Home / #ErsuCultura / OPENSOURCE, ERSU E AGRICANTUS OFFRONO AGLI UNIVERSITARI LA COMICITÀ IRRIVERENTE DI GIOVANI COMICI A SOLO 1 EURO A SPETTACOLO
IMG-20231204-WA0020

OPENSOURCE, ERSU E AGRICANTUS OFFRONO AGLI UNIVERSITARI LA COMICITÀ IRRIVERENTE DI GIOVANI COMICI A SOLO 1 EURO A SPETTACOLO

Palermo, 5 dicembre 2023

Prosegue la collaborazione tra ERSU e cooperativa AGRICANTUS che ha riscosso nei giorni scorsi grande successo tra gli studenti universitari con gli spettacoli della rassegna di teatro comico.

Agli studenti viene proposta, adesso, la nuova rassegna OPENSOURCE del teatro Agricantus, nata per promuovere e sostenere giovani comici emergenti: agli studenti viene offerta l’opportunità, con un biglietto dal costo di solo 1 euro, di poter godere di spettacoli comici proposti da giovani autori e interpreti che, nella migliore tradizione della Stand-Up comedy, si esibiranno con testi irriverenti e “senza peli sulla lingua”.

Già disponibili 40 biglietti-voucher riservati agli studenti, che possono essere ritirati il 5, il 6 e il 7 dicembre 2023 (ogni giorno dalle ore 9 alle ore 13 e mercoledì anche ore 15/17) direttamente presso la presidenza ERSU in viale Delle Scienze, edificio 1. Gli studenti in possesso del voucher ritirato presso l’ERSU pagheranno direttamente al botteghino l’importo di 1 euro.

“Un’occasione di svago e di socializzazione per le studentesse e gli studenti universitari, delle accademie di belle arti e dei conservatori di musica che godono dei servizi ERSU a 360 gradi – dichiara il presidente di ERSU Palermo, Michele D’Amico – ma anche un’occasione per giovani artisti che hanno l’occasione di esibirsi e di avere la loro occasione per essere conosciuti da un pubblico qualificato”.

 

GLI APPUNTAMENTI RACCONTATI DA AGRICANTUS

GIOVEDÌ 7 DICEMBRE ORE 21.30

EMILIANO MORANA
Stop!
di Claudia Eramo

 

La vita frenetica dei giorni nostri, fatta di lavoro, corse in auto, appuntamenti e ricerca di attimi o spiragli di svago, ci costringe a sottovalutare tante cose che ci passano accanto… Per non pensare troppo e ottimizzare i tempi, preferiamo affidarci a consegne a domicilio, acquisti di cibo e vestiti on line, bollette pagate da app e così via. Ma siamo sicuri che tutto questo faccia bene alla nostra salute? Forse è il caso di urlare forte STOP! Fermiamoci… Anzi, soffermiamoci un attimo a riflettere su quello che ci circonda prima che sia troppo tardi.STOP! è uno spettacolo che vede in scena Emiliano Morana, comico che unisce il cabaret romano alla stand up, accompagnato dalla chitarra di Alessandro Bonanni. Un viaggio fatto di risate che attraversa relazioni di coppia, genitori e figli, sogni artistici e addirittura spedizioni sulla Luna!

 

DOMENICA 10 DICEMBRE ORE 21.30

FRANCESCO BOLIGNARI
Falsomiele
di Francesco Bolignari

Un monologo comico che esplora la vita di un giovane di 25 anni che sta vivendo la sua crisi del quarto di secolo. La storia inizia con il suo passato nella periferia di Palermo, dove convive con sua madre, e lo segue mentre si trasferisce in una piccola stanza a Milano. Lo spettacolo affronta temi universali come l’esperienza universitaria e il divorzio dei genitori, passando per le sue paure personali come quella dei cani; fino alle circostanze surreali in cui è stato coinvolto come la sua esperienza in ospedale e la conseguente invalidità. Il monologo è una narrazione personale di un ragazzo che affronta sfide e situazioni bizzarre nel suo percorso verso la vita adulta.

 

 

DOMENICA 17 DICEMBRE ORE 21.30

FEDERICO MARIA ISAIA
Lasciatemi fare
di Francesco Nardi, Nico Di Renzo, Nazzareno Mattei e Federico Maria Isaia

 

Quando la passione per il Teatro diventa qualcosa che gli amici cominciano a trattare come una malattia; quando per l’ennesima volta non puoi andare a calcetto e “ ‘n’altra volta le prove?”; quando cominci a parlare dell’ultimo spettacolo visto e tutti sono più interessati al meteo che alle tue parole … si, è il momento di agire! Eh no cari miei. Basta con le faccette, con i “…ah ecco l’attore …mha”. Adesso lasciatemi fare che ve lo spiego io perché. Proverò a trascinarvi in situazioni e personaggi che ho incontrato finora per farvi entrare nel mio mondo. Abbiate pazienza di ascoltarmi e – se non vi riuscirà – sono pronto ad usare anche le maniere forti

 

 

 

IMG-20231204-WA0020

Riguardo Redazione

Redazione
Se vuoi collaborare, dando il tuo contributo con articoli, video e fotografie, invia una mail a ufficiostampa@ersupalermo.gov.it indicando nome, cognome, telefono e mail di riferimento e mettendo come oggetto “IoStudioNews”.

Leggi anche

Nella foto, da sx: Ernesto Bruno, Margherita Rizza, Alessandro Anello.

POTENZIAMENTO DEI SERVIZI SPORTIVI PER GLI UNIVERSITARI RESIDENTI A PALERMO, ERSU E COMUNE RILANCIANO L’INTESA

Questa mattina, presso i locali della presidenza dell’Ersu, in viale Delle Scienze, si è svolto …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *