Home / #CampusLife / City as a person? A Palermo una mostra delle “città personificate”
cityasperson

City as a person? A Palermo una mostra delle “città personificate”

Una mostra di storie illustrate che racconta la relazione tra gli abitanti e le loro città. È “City as a person” organizzata col supporto di Arci Porco Rosso e del Cesie, dove Marija Biljan, la giovane artista croata sta svolgendo il Servizio Volontario Europeo.

Spinta da curiosità personale e guidata da una domanda semplice – se una città è una persona, che cosa sarebbe? Come? chi? – l’autrice ha avviato un vero e proprio progetto antropologico “City as a person,” che coinvolge quindici città europee tra cui Zagabria, Lisbona, Berlino, Valencia. Dopo aver condotto le interviste, le storie della città personificate sono state illustrate da artisti italiani ed esteri e in altri casi sono diventate brevi poesie o racconti.

city as personPer sette mesi la giovane ha intervistato i palermitani chiedendo loro di immaginare e condividere la propria città come persona: il sesso, l’aspetto, la storia o anche la personalità della città.

Il risultato è una mostra in cui i visitatori potranno vedere e leggere tredici differenti prospettive di Palermo, con la possibilità di immaginare e sperimentare luoghi fisici e concreti.

Appuntamento giorno 7 dicembre alle 19.00 al Porco Rosso.Piazza Casa Professa,1,Palermo
Ingresso Gratuito – La mostra sarà visibile negli orari di apertura del locale.
Pagina Facebook dell’Evento https://www.facebook.com/events/1694195584224122/

Riguardo Massimiliano Purpura

Massimiliano Purpura
Esperto in giornalismo multimediale, che si occupa – fra l’altro – soprattutto della gestione del sito web dell'Ersu in relazione all’attività di webmaster e web designer e della gestione dei social network.

Leggi anche

(JORDAN STEAD / Amazon)

Amazon Prime Air, e-commerce con consegne sempre più veloci

Amazon: i pacchi del futuro verrano affidati al servizio Prime Air.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *