Home / #Ambiente / LA BIOECONOMIA E LE AREE A ELEVATO RISCHIO AMBIENTALE. WORKSHOP A PALERMO
logo_total

LA BIOECONOMIA E LE AREE A ELEVATO RISCHIO AMBIENTALE. WORKSHOP A PALERMO

Il prossimo 24 settembre si terrà a Palermo (presso l’Hotel La Torre) l’evento dal titolo “Aree ad elevato rischio ambientale: dalla bioeconomia circolare alle strategie regionali per lo sviluppo sostenibile“.
L’evento – organizzato da CNR, dai progetti CISAS e BIOVOICES, in collaborazione con ARPA – ha l’obiettivo di individuare raccomandazioni per una nuova gestione delle aree a rischio a livello nazionale e per uno sviluppo regionale in linea con le strategie europee di innovazione.
Insieme – società civile, industria, ricerca e politica – saranno promotori di una visione territoriale volta alla tutela dell’ambiente, degli ecosistemi e della salute per uno sviluppo sostenibile.
Maggiori informazioni ed il link di registrazione sono disponibili al seguente link: https://www.biovoices-platform.eu/registeredarea/mmls/viewMml/5206
L’evento affronta il tema della gestione delle aree ad elevato rischio ambientale sul territorio nazionale con un approccio che tiene conto dei principi della bioeconomia, dell’economia circolare in senso ampio e dell’innovazione sociale, come strumento condiviso per trovare soluzioni per la riqualificazione ambientale, sociale ed economica di aree depresse.
L’applicazione dei principi dell’economia circolare nella gestione di zone contaminate implica un enorme impatto sociale e rappresenta un primo passo nella reincorporazione a lungo termine delle aree interessate dalla contaminazione nelle filiere produttive tradizionali. Output atteso da questa giornata di lavori sarà l’identificazione delle principali raccomandazioni al fine di definire adeguate policy che prevedano un uso produttivo delle aree depresse.
Saranno inoltre declinate le raccomandazioni specifiche per il supporto ai servizi di bonifica, per lo sviluppo di bio-economie locali e di servizi ecosistemici innovativi. Non ultimo, sarà evidenziata l’importanza della percezione pubblica e quindi il coinvolgimento delle differenti categorie di attori sui territori.
Durante la mattina, keynote speakers introdurranno i temi principali a partire dalla Strategia Europea e Nazionale della Bioeconomia affrontando la situazione attuale dei SIN, gli impatti su ambiente, salute ed ecosistema e i progressi nel management dei siti contaminati nel contesto Europeo.
Nel pomeriggio sono previsti due tavoli operativi – declinati su mare/costa e terra – dove esperti condivideranno conoscenze, tecnologie e strategie utili per identificare e far emergere soluzioni o approcci che attingano ad esperienze Nazionali ed Europee anche provenienti da altri settori e che mirino a coinvolgere imprese, municipalità, ricerca e società civile nell’unico obiettivo comune di convertire un problema in una nuova possibilità per i territori.
Dal lavoro dei tavoli tematici verranno definite raccomandazioni e linee guida finalizzate ad indirizzare ed integrare le principali politiche nazionali che riguardano ambiente, salute e strategie di sviluppo regionale in linea con le principali strategie Europee e con gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile (SDG).
Le raccomandazioni ottenute verranno discusse alla fine della giornata e presentate il giorno 25 Settembre in occasione della scuola estiva organizzata da ARPA Nazionale in Sicilia, come prima tappa del percorso di costruzione di una nuova gestione integrata delle aree ad elevato rischio ambientale.

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

82422_trovarelavoro

In arrivo i concorsi nelle municipalizzate

Arrivano i concorsi nelle municipalizzate palermitane: la Giunta comunale di Palermo ha deliberato il piano …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *