Home / #CampusLife / Nuova sala studio aperta 24 ore su 24 al Campus Universitario di Viale delle Scienze
[UNIPA]INAUGURAZIONE_SALA_STUDIO_ED_6_CAMPUS (1)

Nuova sala studio aperta 24 ore su 24 al Campus Universitario di Viale delle Scienze

È stata inaugurata all’Edificio 6 del Campus Universitario di Viale delle Scienze la nuova sala studioaperta tutti i giorni 24 ore su 24, dedicata agli studenti dell’Università degli Studi di Palermo.

 

La sala, con 48 postazioni in un ambiente di circa 200 metri quadri, è dotata di wifi UniPa, di tablet a disposizione per la consultazione rapida, di un sistema di ingresso tramite QR code e app MyUniPa, di videosorveglianza e di illuminazione e climatizzazione intelligenti e adattive.

 

L’inaugurazione si è tenuta alla presenza del Rettore, prof. Fabrizio Micari, del Prorettore al potenziamento, coordinamento e monitoraggio dei servizi agli studenti e alle politiche relative al diritto allo studio, prof. Paolo Inglese, dei rappresentanti degli studenti in Senato Accademico e in Consiglio di Amministrazione e delle Associazioni Studentesche.

 

“L’inaugurazione di questa sala studio aperta 24 ore su 24 è la testimonianza del nostro incessante impegno nei riguardi degli studenti, ai quali mettiamo a disposizione uno spazio a loro dedicato sempre accessibile – commenta il Rettore dell’Università di Palermo, prof. Fabrizio Micari – Il  nostro Campus, che non ha mai smesso di essere vivo, ritorna così per nostra grande gioia, e nel pieno rispetto delle dovute misure di sicurezza anti Covid, a ripopolarsi e a diventare ancora di più un luogo di riferimento per i nostri giovani”.

Riguardo Redazione

Redazione
Se vuoi collaborare, dando il tuo contributo con articoli, video e fotografie, invia una mail a ufficiostampa@ersupalermo.gov.it indicando nome, cognome, telefono e mail di riferimento e mettendo come oggetto “IoStudioNews”.

Leggi anche

jpg aiuta uno studente2

1,6 MILIONI DI EURO PER IL PAGAMENTO DI 400 EURO A 4MILA IDONEI DELL’ANNO ACCADEMICO 2019/20

Un’ulteriore buona notizia dall’ERSU arriva dopo avere centrato quasi il cento per cento delle assegnazioni …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *