Home / #ErsuCultura / Lean startup machine a Palermo, come partecipare per acquisire una cultura del business, incontrare aziende e sviluppare una startup
14807911_10209437837175788_638925877_o

Lean startup machine a Palermo, come partecipare per acquisire una cultura del business, incontrare aziende e sviluppare una startup

Palermo, 21 ottobre 2016

Da venerdì 28 ottobre a domenica 30 ottobre 2016, si svolgerà a Palermo – presso la residenza universitaria Ersu Santissima Nunziata, di piazza Casa Professa 22 – il Lean Startup Machine, un workshop con cui apprendere il business mindset indispensabile per trovare lavoro nelle grandi aziende, ma anche per accelerare il successo della propria startup.

Organizzato da ATFactory di Palermo, l’iniziativa è sostenuta da Ersu Palermo che vuole realizzare – nell’ambito di nuove politiche di orientamento al mondo del lavoro – percorsi e servizi integrativi per gli studenti, focalizzati su innovazione e startup e dal contenuto pratico a completamento del curriculum universitario.

“Sosteniamo questa iniziativa – dichiara Alberto Firenze, presidente di Ersu Palermo – nell’ottica di garantire una formazione capace di preparare al meglio gli studenti ad affrontare le complessità e la competitività del mondo del lavoro. L’obiettivo è di allenare e sviluppare le soft skills, sempre molto richieste e valutate nei contesti lavorativi, da affiancare alle competenze tecniche acquisite durante gli studi.”

“Il metodo – sottolinea Paola Di Rosa, responsabile di ATFactory – aiuta a sviluppare in tre giorni un MVP (Minimo Prodotto Fattibile) da presentare ai primi clienti (Early Adopter) per “apprendere” se il prodotto o servizio su cui si sta lavorando avrà un mercato ovvero se risolve un problema o soddisfa un bisogno e se ci sono clienti disposti a pagare per averlo.”

Durante i tre giorni, infatti, i partecipanti al workshop “usciranno dal palazzo” (Get Out of the Building) per intervistare i clienti (Customer Interview) e materialmente vendergli l’MVP. Lo scopo è quello di iniziare a costruirsi una prima base di clientela e di ricevere da loro i feedback per sviluppare un prodotto/servizio migliore e più facile da vendere.

Ad assistere gli aderenti all’iniziativa nella creazione e nel miglioramento dell’MVP ci saranno manager e mentor esperti del metodo Lean Startup che aiuteranno i partecipanti organizzati in team – simulando una Business Unit strategica o una Startup – a svolgere i passi necessari nella gestione di un’azienda.

Il Lean Startup, ”Innovazione senza sprechi”, è un metodo adottato dalle più importanti business school per aiutare le imprese a innovare e le startup ad inventare nuovi modelli di business nei settori economici tradizionali.

Il Lean Startup Machine Palermo offre tre Grant Money di 500 euro ciascuno per i settori Fashion&Design, Food e Fintech strategici per l’innovazione e la digitalizzazione del “Made In Italy”.

I giovani che vogliono partecipare all’iniziativa devono iscriversi attraverso la piattaforma pubblicata su https://www.leanstartupmachine.com/cities/palermo

Fra gli sponsor dell’iniziativa: Banca Sella, Smau, Confcommercio, Marchi e Stilisti, Olomedia.

Per informazione:

ATFactory Dott. Paola Di Rosa tel. 338 954 5177

Ufficio Stampa Ersu – Dario Matranga 393 995 6916

Riguardo Massimiliano Purpura

Massimiliano Purpura
Esperto in giornalismo multimediale, che si occupa – fra l’altro – soprattutto della gestione del sito web dell'Ersu in relazione all’attività di webmaster e web designer e della gestione dei social network.

Leggi anche

Schermata-2020-08-06-alle-12.15.39-750x430

Procedura Online Per Attivare “YAP”, La Carta Prepagata Digitale Con Iban Gratuita

E’ stata resa disponibile nella pagina personale dei servizi “ersuonline” del portale studenti, la procedura …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *