Home / #Mondo / DALL’INFANZIA ALLA LEGALITA’. A PALERMO UN CENTRO DIURNO IN UN BENE CONFISCATO ALLA MAFIA
Libera Accademia Sociale

DALL’INFANZIA ALLA LEGALITA’. A PALERMO UN CENTRO DIURNO IN UN BENE CONFISCATO ALLA MAFIA

Grazie all’assegnazione di un bene confiscato alla mafia, la LAS (Libera Accademia Sociale) diventa realtà a Palermo: la Omnia Service dopo un corposo intervento di manutenzione straordinaria, affrontato senza alcun finanziamento pubblico, presto restituirà al territorio uno spazio confiscato dallo Stato e dedicato all’infanzia, un’“Accademia per bambini”.

La Omnia Service, nell’ambito della propria mission e al fine di diffondere la cultura della legalità, organizza lo spazio dedicato all’infanzia, con il chiaro obiettivo di far comprendere ai genitori come il recupero di un bene confiscato alla criminalità organizzata possa costituire momento di crescita culturale e sociale, restituendo un pezzo di futuro e di diritto a una crescita sana dei piccoli protagonisti di domani.

“UN VIAGGIO DALL’INFANZIA ALLA LEGALITA’ – giocare, crescere, imparare”, sarà il tema dell’inaugurazione dei locali assegnati e si svolgerà il 14 Aprile 2019 a Palermo, in via Enrico Bevignani. Sarà presente il sindaco di Palermo e numerose altre autorità.

Omnia Service è una società cooperativa sociale che, da decenni, opera nel settore dell’infanzia con interventi quasi esclusivamente autofinanziati e finalizzati alla cura della crescita dei minori.

La cooperativa gestisce dal 2009 un centro di aggregazione giovanile in provincia di Agrigento dove, con il coinvolgimento di numerosi giovani volontari (anche del Servizio Civile), porta avanti un programma di educazione e crescita rivolto a minori compresi tra i 5 e i 13 anni.

Nel 2016, ha creato la “Libera Accademia Sociale” un format che racchiude la filosofia con cui gestisce i servizi rivolti all’infanzia: legalità, educazione ambientale, educazione alimentare, crescita consapevole e rispetto del bene pubblico sono i pilastri che reggono le attività della LAS.

Iostudionews è mediapartner dell’evento

 

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

giovani delegati al lavoro durante il seminario

Le testimonianze dei giovani delegati da tutto il mondo al Seminario di Palermo

Giornate intense per i 115 giovani venuti da ogni parte del mondo per partecipare al Seminario promosso dal Consiglio …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *