Home / #CampusLife / Cogito, un aperitivo per la mente | Numero Dieci
facebook copertina evento cogito

Cogito, un aperitivo per la mente | Numero Dieci

Venerdì 9 novembre 2018 alle 19,30 | Università degli Studi di Palermo

Scuola Politecnica (viale delle Scienze, Edificio 7)

PALERMO.

Nel 2020 è previsto il primo viaggio di Hyperloop, il treno superveloce che trasporta merci e persone in capsule sottovuoto e sospese in aria. Nel 2025 Alphabet avrà acquisito sui propri server i dati genetici dell’intera popolazione. La terapia genica sarà in grado di rigenerare completamente alcuni organi. La popolazione occidentale sopra gli 80 anni sarà composta per due terzi da persone fisicamente perfette ma dementi. Nel 2030 l’uomo sbarcherà su Marte. Nel 2045 potremo viaggiare da Londra a New York in una ora.

Nel 2065 il gorilla, orso polare, orso bruno, lupo, rinoceronte, panda e tigre si saranno estinti e l’uomo viaggerà alla velocità della luce.

La sociologa Maria Frega e il giornalista Francesco De Filippo hanno intervistato 13 scienziati sul nostro prossimo futuro: dalla genetica alla robotica, dalla bomba demografica ai big data, dalle neuroscienze ai nuovi materiali e ciò che viene fuori è una cronologia di eventi ravvicinati e che cambieranno volto al mondo che conosciamo. La Frega e De Filippo saranno i protagonisti del decimo appuntamento di Cogito un aperitivo per la mente “PROSSIMI UMANI”, progetto nato da una idea di Alberto e Francesca Tasca d’Almerita, venerdì 9 novembre alle 19,30 alla Scuola Politecnica dell’Università di Palermo (viale delle Scienze, Edificio 7). L’evento è stato inserito nel cartellone di Palermo capitale italiana della cultura 2018 e tra gli appuntamenti collaterali di Manifesta 12.

 

Come di consueto Salvo Piparo e le sue  CogitAzioni accoglieranno il pubblico, con la direzione di Alfio Scuderi. Musiche a tema mentre proiezioni e pannelli faranno una radiografia del mondo delle geografie.

 

Anche il luogo, è “parlante”, la scuola Politecnica dell’Università, infatti, nasce come un nuovo modello formativo che mira ad integrare, in un moderno approccio multidisciplinare, i saperi tradizionali delle facoltà di Agraria, Architettura, Economia ed Ingegneria.

 

L’ingresso all’evento è libero fino ad esaurimento posti: è necessario prenotare attraverso il sito www.cogitamente.it.

 

Facebook: https://www.facebook.com/cogitamente

Instagram: https://www.instagram.com/cogitounaperitivoperlamente/

You Tube: https://www.youtube.com/channel/UCP67HcUmtbLTm-YiE-6pitg

 

Il vero protagonista di Cogito è  il pubblico che può diventare un moltiplicatore sociale. Cogito, ergo, faccio qualcosa. All’ingresso, infatti, il pubblico riceve carta e matita per dialogare in diretta con l’ospite della serata. Cogito vuole essere un osservatorio di riflessione sulla realtà e sui fenomeni sociali contemporanei. Un “defibrillatore sociale” per tutti noi, improntato sull’ottimismo, sulla valorizzazione del Bene Comune. L’obiettivo di Cogito è valorizzare tutto ciò che “vive” attorno al sistema produttivo: l’ambiente, il paesaggio, la cultura e le tradizioni della comunità. Questo “viaggio” si concretizza nella promozione di eventi e attività culturali, per raccontare ciò che è positivo, interessante e che possa far crescere il territorio. Cogito non si lamenta mai, Cogito non critica ma propone soluzioni. È  un momento serio, ma non serioso.

 

IL PROGETTO. Ogni numero di Cogito un luogo “parlante” diverso, per valorizzare spazi cittadini.

 

Numero Zero OGNUNO POTREBBE  | 20 maggio 2016 | Villa Tasca 

Michele Serra, giornalista La Repubblica

 

Numero Uno LA SCELTA | 26 ottobre 2016  | Teatro Massimo

Simone Perotti, scrittore

 

Numero Due IL CERVELLO | 30 novembre 2016  | Museo delle Marionette

Pietro Trabucchi, preparatore mentale delle squadre nazionali di ultramaratona e della squadra olimpica di canottaggio

 

Numero Tre A MODO BIO | 15 febbraio 2017 | Ex Noviziato Crociferi

Arianna Porcelli Safonov, blogger

 

Numero Quattro TOC TOC, C’E’ QUALCUNO |29 marzo 2017 | Real Teatro Santa Cecilia  Organizzato in collaborazione con l’INAF – Osservatorio Astronomico di Palermo

Antonio Maggio, astronomo e divulgatore scientifico dell’INAF – OAPa e Roberto Paura presidente dell’Italian Institute for the Future

 

Numero Cinque ITALIANI | 17 maggio 2017 | Conservatorio Bellini

Aldo Cazzullo, giornalista Corriere della Sera

https://www.youtube.com/watch?v=s05ML6a78SA

 

Numero Sei NUOVA MENTE | 8 febbraio 2018 | Museo Storico Meccanismi e Motori

Giulia Baccarin, ingegnere biomedico

https://www.youtube.com/watch?v=hGzfSBtBOtg

 

Numero Sette MAPPA MONDI | 13 marzo 2018 | Teatro Nuovo Montevergini

Franco Farinelli, presidente associazione italiana geografi

https://www.youtube.com/watch?v=LfTzW6tWUqA

 

Numero Otto IMPATTO SOCIAL | 18 maggio 2018 | Biblioteca regionale

Domitilla Ferrari, giornalista

https://www.youtube.com/watch?v=XaUJCvnNgEQ

 

Numero Nove  EDIZIONE SPECIALE | 22 giugno maggio 2018 |Palazzo Butera

Massimo Valsecchi, collezionista e mecetane

https://www.youtube.com/watch?v=qCfAC8oubKw

 

www.cogitamente.it

Riguardo Redazione

Redazione
Se vuoi collaborare, dando il tuo contributo con articoli, video e fotografie, invia una mail a ufficiostampa@ersupalermo.gov.it indicando nome, cognome, telefono e mail di riferimento e mettendo come oggetto “IoStudioNews”.

Leggi anche

66530518_2275436212493207_2436306042443792384_n

Rapporto Censis sulle università, il post su Facebook dell’assessore Roberto Lagalla

In merito ai dati Censis,  pubblicati l’8 luglio scorso e che rivelano di massima un quadro non …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *