Home / #OltreUnipa / Big data: i miei dati contano. Valore e potenzialità dei dati personali
EVENTI_BIG DATApalermo_def (1)

Big data: i miei dati contano. Valore e potenzialità dei dati personali

L’associzione dei consumatori Altroconsumo organizza un’iniziativa sul tema della necessità di garantire che i diritti dei consumatori siano tutelati anche in rete.

Esperti e docenti si confronteranno, martedì 12 dicembre dalle 16,30 presso la chiesa di San Antonio Abate allo Steri, per analizzare la filiera dell’economia dei dati, perché sia più responsabile e sostenibile.

Dopo i saluti introduttivi di Fabrizio Micari, rettore dell’università degli studi di Palermo, di Marcello Chiodi, direttore del dipartimento Scienze economiche, statistiche e aziendali università di Palermo, anche l’intervento di Roberto Rizzo, commissario straordinario Ersu Palermo.

Gli interventi, moderati dalla giornalista  Grazia Gulino: Riccardo Di Grusa, rappresentante regionale Altroconsumo; Fabio Massimo Lo Verde, associato di sociologia dei consumi e degli stili di vita, Università degli Studi di Palermo; Guido Smorto, ordinario di diritto privato comparato e analisi economica del diritto, Università degli Studi di Palermo; Ornella Giambalvo, ordinario di statistica sociale, delegata al coordinamento delle attività stage e tirocini, Università degli Studi di Palermo; Fabio Mazzola, pro-rettore vicario e ordinario di politica economica, Università degli Studi di Palermo.

Guarda il programma dell’evento.

La partecipazione è gratuita, per informazioni: Riccardo Di Grusa rappresentantesicilia@altroconsumo.it oppure 340.2887501

Riguardo Redazione

Redazione
Se vuoi collaborare, dando il tuo contributo con articoli, video e fotografie, invia una mail a ufficiostampa@ersupalermo.gov.it indicando nome, cognome, telefono e mail di riferimento e mettendo come oggetto “IoStudioNews”.

Check Also

foto carretto siciliano

Carretto Siciliano, studi demo-etno antropologici, il 12 dicembre a Palermo

Il carretto accomuna tutti i popoli, dagli arabi alle popolazioni orientali, dai normanni ai greci, e con venti secoli di storia, con tutti i retaggi culturali. Il carretto è un mezzo di trazione unico. Ogni carretto rappresenta la propria identità, la propria storia, il proprio vissuto culturale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *