Home / #ErsuCultura / Palermo For Peace, a giugno al “Verdura”
Bandiera_della_Pace

Palermo For Peace, a giugno al “Verdura”

Una serata dedicata alla pace  il 4 giugno, alle 20,45, al Teatro di Verdura (Via Del Fante 70). Dopo il successo dell’evento “Peace Celebration” di Segesta lo scorso anno, quest’anno la manifestazione è ospitata dalla Città di Palermo.

Ospite d’onore sarà Prem Rawat, cittadino onorario della Città di Palermo e ambasciatore di pace.

L’evento prevede diversi interventi, video, riflessioni sul tema della pace e contributi musicali, tra cui quello di Lello Analfino appartenente alla storica band siciliana dei Tinturia di cui è autore e compositore, e Mario Crispi.

L’ingresso è gratuito con pre-registrazione. Maggiori informazioni sull’evento sul sito “Palermo For Peace

L’organizzazione, considerato che l’evento si svolge all’aperto e termina alle 22,15 circa, consiglia di dotarsi di abbigliamento adeguato.

Manigestazione a cura dell’Associazione Percorsi che si propone di portare il tema della pace e della dignità umana nelle sedi istituzionali e culturali dell’Italia e dell’Europa. Una pace intesa non soltanto come condizione politica tra le nazioni, ma anche e soprattutto come bisogno, diritto e responsabilità individuali. Tra i progetti dell’Associazione, la Dichiarazione di Bruxelles “Pledge to Peace”, siglata presso il Parlamento Europeo il 28 Novembre 2011 e volta a promuovere i valori della pace. Tra i numerosi firmatari del Pledge to Peace in Sicilia anche: Università degli Studi di Palermo, Comune e Provincia di Palermo,  Comune di Mazara del Vallo, Comune di Aci Catena (CT), Comune di Calatafimi-Segesta (TP), Istituto Penitenziario “Pagliarelli”,  Centro Sperimentale di Cinematografia – Scuola Nazionale di Cinema – Sede Sicilia, Palermo Confindustria – Associazione degli Industriali della Provincia di Palermo, Ordine dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri di tutte le Province della Sicilia, Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello – Palermo.

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

locandina generale

Al via la terza edizione del Mondello Mudd Festival

Il Mondello Mudd Festival, il cui nome deriva dall’etimo arabo di Mondello (unità di misura equivalente a circa 273 mq e 4 lt), è un festival diffuso ed interdisciplinare, realizzato in sinergia con istituzioni, realtà culturali, associazioni e aziende private, che vede quest’anno, come terza edizione, dal 9 al 16 giugno anche la collaborazione speciale dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. Si tratta di un progetto partecipato, con un forte coinvolgimento del territorio, capace di attrarre nuovi stimoli esterni. Gli eventi del festival (simposi, performance, esposizioni artistiche) vengono portati nei luoghi più suggestivi che raccontano la cittadina di Mondello. Il festival vuole dare un contributo concreto allo sviluppo della borgata marinara, che ha in sé le qualità e le potenzialità per diventare un nuovo polo attrattore di flussi di turismo culturale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *