Home / #ErsuCultura / Palermo For Peace, a giugno al “Verdura”
Bandiera_della_Pace

Palermo For Peace, a giugno al “Verdura”

Una serata dedicata alla pace  il 4 giugno, alle 20,45, al Teatro di Verdura (Via Del Fante 70). Dopo il successo dell’evento “Peace Celebration” di Segesta lo scorso anno, quest’anno la manifestazione è ospitata dalla Città di Palermo.

Ospite d’onore sarà Prem Rawat, cittadino onorario della Città di Palermo e ambasciatore di pace.

L’evento prevede diversi interventi, video, riflessioni sul tema della pace e contributi musicali, tra cui quello di Lello Analfino appartenente alla storica band siciliana dei Tinturia di cui è autore e compositore, e Mario Crispi.

L’ingresso è gratuito con pre-registrazione. Maggiori informazioni sull’evento sul sito “Palermo For Peace

L’organizzazione, considerato che l’evento si svolge all’aperto e termina alle 22,15 circa, consiglia di dotarsi di abbigliamento adeguato.

Manigestazione a cura dell’Associazione Percorsi che si propone di portare il tema della pace e della dignità umana nelle sedi istituzionali e culturali dell’Italia e dell’Europa. Una pace intesa non soltanto come condizione politica tra le nazioni, ma anche e soprattutto come bisogno, diritto e responsabilità individuali. Tra i progetti dell’Associazione, la Dichiarazione di Bruxelles “Pledge to Peace”, siglata presso il Parlamento Europeo il 28 Novembre 2011 e volta a promuovere i valori della pace. Tra i numerosi firmatari del Pledge to Peace in Sicilia anche: Università degli Studi di Palermo, Comune e Provincia di Palermo,  Comune di Mazara del Vallo, Comune di Aci Catena (CT), Comune di Calatafimi-Segesta (TP), Istituto Penitenziario “Pagliarelli”,  Centro Sperimentale di Cinematografia – Scuola Nazionale di Cinema – Sede Sicilia, Palermo Confindustria – Associazione degli Industriali della Provincia di Palermo, Ordine dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri di tutte le Province della Sicilia, Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello – Palermo.

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Check Also

37376094_10217045061428481_5722425614133100544_n

“The Black Hand – La vera storia di Joe Petrosino”, l’autore e giornalista americano Stephan Talty a Palermo

La storia del poliziotto Joe Petrosino, ucciso a Palermo durante un agguato da parte della mafia, ricorda quella di molti altri uomini coraggiosi che hanno dato la vita in nome di un ideale di giustizia e di un alto senso delle istituzioni. Il poliziotto italo-americano, nato a Padula, viene ricordato nel libro "The Black Hand", scritto dallo scrittore e giornalista americano Stephan Talty, il quale ha ceduto i diritti della storia all'attore Leonardo Di Caprio, che ne farà una pellicola hollywoodiana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *