Home / #OltreUnipa / Approfondimento e presenti su Comunicato “Pazienti sempre più connessi, l’input della Fondazione Italiana Medicina digitale a Palermo”
WhatsApp Image 2024-02-14 at 10.44.28

Approfondimento e presenti su Comunicato “Pazienti sempre più connessi, l’input della Fondazione Italiana Medicina digitale a Palermo”

 

All’iniziativa della Fomed (Fondazione italiana di medicina digitale), tenuta oggi allo Steri di Palermo, si è parlato di prevenzione secondaria, diagnosi, cura, riabilitazione, monitoraggio: tutti obiettivi che adesso è possibile interpretare in chiave digitale.

E si è visto come le nuove frontiere del digitale che possono consentire una nuova medicina del territorio si chiamino Tele-refertazione, Tele-consulto, Tele-visita, Tele-monitoraggio.

Nella mattinata anche gli interventi di: Dora Di Francesco, dirigente dell’Ufficio di Gabinetto del Ministro della Salute Orazio Schillaci; Giulio Siccardi, responsabile AGENAS, Agenzia Nazionale Servizi Sanitari Regionali, per la Gestione e sviluppo del sistema informatico aziendale e delle telecomunicazioni; Tiziana Frittelli, presidente di FEDERSANITÀ; Lorenzo Terranova, direttore rapporti istituzionali CONFINDUSTRIA Dispositivi Medici; il docente universitario Pier Paolo Maria Menchetti, presidente di CSAIA, il Centro studi avanzati per l’intelligenza artificiale.

Presente l’assessore regionale siciliano della Famiglia e del Lavoro, Nuccia Albano, e una importante rappresentanza della sanità pubblica regionale siciliana: Giovanna Volo, assessore regionale della Salute; Salvatore Iacolino, dirigente generale della Pianificazione strategica; Salvatore Requirez, dirigente generale Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico; Massimiliano Maisano, referente unico PNRR Missione 6 per la Regione siciliana; Federico Ferro, dirigente dell’Area interdipartimentale 2; Daniela Faraoni, recentemente nominata direttore generale dell’Asp di Palermo.

Le soluzioni tecnologiche per la sostenibilità nei sistemi sanitari, all’insegna dell’innovazione sono state presentate da: l’ingegnere Vincenzo Papa, socio fondatore Fomed, esperto di livello internazionale nell’ambito dei sistemi informativi ospedalieri e dell’hi-teach medicale orientato verso la glocalizzazione; Antonio Colangelo, direttore Ricerca e Sviluppo GPI.

I lavori sono stati introdotti dal direttore scientifico della Fondazione italiana di medicina digitale (FOMED), il cardiochirurgo Khalil Fattouch.

Nella foto l’assessore regionale alla Salute, Giovanna Volo durante un momento dell’iniziativa

Video presentazione Fondazione di Medicina Digitale https://youtu.be/mVWjxmiItZ0

Per immagini di copertura: https://we.tl/t-nOCkkfsUWB       https://we.tl/t-WlFqnKUJex

I lavori sul canale Youtube https://youtube.com/@FondItalianaMedicinaDigitale?si=U8_CFd-G65EhTSd7

Il programmahttps://www.fmdservices.org/wp-content/uploads/2024/02/Fomed-Evento-Palermo-Flyer-2.pdf

Per maggiori informazioni su FOMED https://www.fmdservices.org/

 

 

Riguardo Redazione

Redazione
Se vuoi collaborare, dando il tuo contributo con articoli, video e fotografie, invia una mail a ufficiostampa@ersupalermo.gov.it indicando nome, cognome, telefono e mail di riferimento e mettendo come oggetto “IoStudioNews”.

Leggi anche

Locandina

Swinging mind, neuroscienze e musica protagoniste per due giorni a Palermo

Abbracciando l’universo della mente in ogni sua dimensione, la musica esercita un fascino sconfinato nei …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *