Home / #OltreUnipa / All’insegna del no alla violenza e al razzismo nello sport, la coppa europea di Calcio del 2021 esposta domani a Bivona (AG)
IMG-20230522-WA0029

All’insegna del no alla violenza e al razzismo nello sport, la coppa europea di Calcio del 2021 esposta domani a Bivona (AG)

La Coppa d’Europa, vinta dalla nazionale italiana di calcio a Wembley nell’anno 2021, viene esposta a Bivona, in provincia di Agrigento.

Venerdì 26 maggio, infatti, la Coppa che Mancini e i suoi suoi ragazzi hanno conquistato a Londra nella finale contro l’Inghilterra, sarà esposta a Bivona (AG), presso la palestra dell’istituto Alberghiero Luigi Pirandello (dalle ore 10,30 alle ore 13,00) e poi nell’Aula Consiliare del Comune di Bivona, in via Roma (dalle ore 16,00 alle ore 21,00).

L’iniziativa, promossa e fortemente voluta dall’Asd Renato Traina di Franco Colombo, è stata portata avanti grazie all’impegno del consigliere della FIGC Calabria, Fabio Nicoli, e alla volontà del presidente regionale della FIGC, Sandro Morgana, e ha avuto la partecipazione e il patrocinio delle istituzioni del territorio e dell’Assemblea Regionale Siciliana.

L’organizzazione è stata curata dall’Asd Renato Traina, dal Comune di Bivona con l’assessore allo sport Salvatore Cannella, dall’IISS Luigi Pirandello diretto dalla preside Giuseppina Gugliotta e dall’I.C. Manzoni diretto dalla preside Maria Rosaria Provenzano.

Oltre alla coppa europea vinta dalla nazionale di Calcio, la FIGC ha concesso per l’esposizione anche due altri prestigiosi trofei: le due coppe europee per nazioni Futsal UEFA, vinte dalla nazionale italiana di Calcio a 5 negli anni 2003 e 2014.

Il programma della manifestazione, che si articolerà per tutta la giornata di venerdì 26 maggio, prevede dalle ore 10,30 in poi l’incontro-dibattito con gli studenti dell’IC Manzoni e dell‘IISS Luigi Pirandello, presso la palestra dell’istituto alberghiero, sul tema “No alla violenza e al razzismo nello sport”, coordinato dai giornalisti Miriam Di Rosa e Maurizio Fallea e con la partecipazione e le testimonianze di prestigiosi ospiti del mondo dello sport.

Completa la manifestazione una mostra di disegni realizzati dagli studenti dell’istituto comprensivo proprio sul tema del No al razzismo e alla violenza nello sport.

IMG-20230522-WA0029

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

Welcome Week UniPa 2024_04

Al via la “Welcome Week 2024” Partecipazione record di studenti delle scuole alla settimana di orientamento dell’Università di Palermo

L’Università degli Studi di Palermo ha aperto oggi la Welcome Week, settimana di orientamento universitario …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *