Home / #OltreUnipa / Nasce Alumnimatica, collana editoriale che trasforma la tesi in libro
tesi

Nasce Alumnimatica, collana editoriale che trasforma la tesi in libro

È nata  Alumnimatica, la prima collana editoriale interamente dedicata alla trasformazione delle tesi in libri a disposizione per tutti i laureati.

L’idea è del presidente dell’associazione Alumni dell’Università Telematica Pegaso, Corrado Faletti, che ha così ritenuto di realizzare un servizio importante per tutti gli iscritti.

Il laureato potrà sottoporre la propria tesi ad un comitato editoriale che avrà il compito di valutare il lavoro da un punto di vista editoriale commerciale e deciderne la trasformazione in libro.

Raffaele Falzarano, vice presidente dell’associazione ci racconta: “Il nostro presidente ha lanciato questa sfida importante che abbiamo subito raccolto. L’obiettivo è quello di valorizzare dei contenuti importanti che di solito vengono persi subito dopo la tesi, in quanto oggi difficilmente il lavoro di tesi viene poi evidenziato dopo la laurea. Abbiamo subito costituito il comitato editoriale e siamo già al lavoro sulle prime tesi”.

“L’iniziativa vuole riscoprire un valore perduto – racconta Faletti – che va ben oltre la semplice necessità di realizzare qualche cosa per potersi laureare. Spesso la tesi è frutto di un lavoro di ricerca, di interpretazione, di analisi che non è giusto perdere“.

Marco Giugliano, segretario dell’associazione, aggiunge “I laureati in Unipegaso non avrà nessun costo perché grazie ad accordi con le case editrici sarà possibile realizzare il lavoro interamente a carico dell’associazione. Stiamo ancora chiudendo qualche accordo, ma per ora siamo riusciti a garantire un primo lotto di libri”

Domenico Terlizzi, presidente del consiglio dei rappresentanti degli studenti di Unipegaso, ci tiene a raccontare “abbiamo lavorato duramente per 2 anni ma siamo riusciti a costituire due organismi importanti, l’associazione alumni ed il CRSU, che stanno dando avvio ad iniziative veramente uniche nel loro genere. E’ il modo per valorizzare un percorso di studi che spesso è molto sottovalutato“.

ALUMNIMATICA

Riguardo Redazione

Redazione
Se vuoi collaborare, dando il tuo contributo con articoli, video e fotografie, invia una mail a ufficiostampa@ersupalermo.gov.it indicando nome, cognome, telefono e mail di riferimento e mettendo come oggetto “IoStudioNews”.

Check Also

Teatro Massimo

“Stra-ordinarie storie di educazione non formale”, a Palermo il 6 ottobre

L’Agenzia Nazionale per i Giovani propone la seconda edizione dei “Tf Talk educativi” attraverso una giornata aperta al pubblico che si pone a conclusione di 3 giorni di lavoro in cui animatori giovanili, educatori, formatori, youth workers, si riuniranno a Palermo (capitale italiana dei giovani) grazie all’attività organizzata dall’Agenzia Nazionale per i Giovani ed il Centro Risorse Salto, con l’obiettivo di dare loro opportunità di scambio di esperienze, metodologie e strumenti educativi per migliorarne la qualità e migliorare metodologie di apprendimento non formale ed informale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *