Home / #ErsuCultura / Record di incassi al Biondo di Palermo per Odissea a/r di Emma Dante. E parte il “bonus cultura”
Odissea A-R - Emma Dante (ph. Chiara Quartararo)
Odissea A-R - Emma Dante (ph. Chiara Quartararo)

Record di incassi al Biondo di Palermo per Odissea a/r di Emma Dante. E parte il “bonus cultura”

Record di incassi per Odissea a/r di Emma Dante. Le nove recite palermitane dello spettacolo, prodotto dal Teatro Biondo e interpretato dai 23 allievi della “Scuola dei mestieri dello spettacolo”, hanno incassato 63.512 euro, tra quote di abbonamento (39.819 euro) e biglietti venduti al botteghino (23.693 euro). Un primato per gli spettacoli prodotti e ospitati al Biondo di Palermo negli ultimi anni.

Il solo ricavato di Odissea a/r ha già colmato il disavanzo provocato dal calo degli abbonamenti nella quota parte del 2016.

A questo ottimo risultato si aggiunge l’enorme successo che lo spettacolo sta ottenendo in questi giorni al Teatro Bellini di Napoli, dove replicherà fino al 13 novembre e dove sta registrando il sold out in quasi tutte le repliche.

Intanto giunge la notizia che il Teatro Biondo di Palermo aderisce all’iniziativa “18app – La cultura che ti piace”, promossa dal Governo per i giovani che compiono 18 anni nel corso del 2016. I neomaggiorenni potranno spendere i 500 euro del loro “bonus cultura” per le attività del Biondo.

Da qualche giorno i diciottenni possono registrarsi al sito www.18app.italia.it e richiedere il buono, che possono spendere acquistando un abbonamento o i biglietti dei singoli spettacoli in programma sino alla fine del 2017, ai prezzi promozionali che il teatro riserva agli studenti e agli under 25.

Una volta ottenute le proprie credenziali SPID (Sistema pubblico di identità digitale), si può scaricare la “18app” che permette di ottenere materialmente i buoni da spendere in cultura. 

Per informazioni sulle attività e gli spettacoli del Biondo che i giovani possono acquistare col “buono cultura”: www.teatrobiondo.it, tel. 091 7434341 – 091 7434301.

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

DSC01902

Diego Spitaleri in concerto per presentare l’evento “Le Mani nel Jazz”

“Un evento nell’evento” quello proposto all’interno dell’iniziativa “Le Mani nel Jazz” con il concerto del musicista palermitano Diego Spitaleri che si esibirà al Real Teatro Santa Cecilia il 20 ottobre alle ore 19.00 assieme ai suoi amici Maestri della Fondazione the Brass Group. Con lui sul palco Vito Giordano solista dell’Orchestra Jazz Siciliana del Brass e Direttore della Scuola Popolare di Musica, Carmen Avellone, Giuseppe Costa, Fabio Lannino e l’allievo della Scuola Popolare di Musica del Brass Ciccio Foresta. Durante l’esibizione verrà proiettato un video che riprende i quadri appartenenti alla mostra “Le Mani nel Jazz” di Massimo Moavero, designer ed artista palermitano. L’amicizia tra Spitaleri e Moavero è di lunga data e per tale ragione i due artisti si sono uniti per realizzare un evento all’insegna dell’arte musicale e figurativa. Una passione dettata dalle note musicali che si concretizza grazie al concerto che Spitaleri dedicherà al pubblico presente con il contributo dei suoi amici musicisti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *