Home / #OltreUnipa / La Sapienza miglior ateneo italiano in tredici discipline secondo l’Academic Ranking of World Universities
global ranking

La Sapienza miglior ateneo italiano in tredici discipline secondo l’Academic Ranking of World Universities

La Sapienza di Roma conferma il suo primato tra le università italiane: a mettere in risalto questo risultato è l’edizione per l’anno 2018 (relativa ai dati 2017) della graduatoria Arwu per materie. L’iniziativa è dell’agenzia Academic Ranking of World Universities in stretto contatto con l’università di Shanghai.

Molte sono le branche nel settore ingegneristico tra le tredici discipline in cui l’università della capitale primeggia.

La Sapienza riporta i migliori risultati delle università italiane nel mondo per Automation & Control (16°), Aerospace Engineering (17°), Physics (29°), Instruments Science & Technology (46°).

Tra le università italiane secondo l’ARWU al secondo posto si piazza il Politecnico di Milano (con 11 discipline al primo posto in Italia), poi l’università di Bologna (9 discipline), l’Università di Padova (8 discipline) e Università di Milano (7 discipline).

Consulta il Global Ranking_of_Academic_Subjects_2017

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

FICARRA E PICONEfoto di Manuele Cirà

SCUOLA DI CINEMA PIANO FOCALE, ENTRO SABATO 9 NOVEMBRE 2019 LE ISCRIZIONI

Un corso di studi pratico e teorico sull’arte cinematografica e del nuovo cinema indipendente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *