Home / #ErsuCultura / La book blogger Giulia Ciarapica incontra i lettori. Sabato 10 settembre, a Palermo
videorecensioni

La book blogger Giulia Ciarapica incontra i lettori. Sabato 10 settembre, a Palermo

Giulia Ciarapica, una delle book blogger più brillanti e seguite in Italia, è una vera e propria critica letteraria, capace di coniugare la rapidità e la sintesi tipiche del web con la profondità di analisi indispensabile quando si scrive di letteratura.

Sabato 10 settembre alle 18,30 presso la libreria Modusvivendi di Via Quintino Sella, incontrerà i lettori per un incontro dal tema: “Professione BookBlogger: l’arte della videorecensione

Una specialista delle videorecensioni, quindi, marchigiana dal sorriso contagioso, con una laurea in filologia moderna e già tanta esperienza alle spalle.  Davvero un modo nuovo e coinvolgente di parlare di letteratura.

Con lei, interverranno Maria Anna Patti, anima di Casa Lettori (uno degli account twitter più seguiti) e Valentina Accardi, blogger de La Biblioteca di Babele.

In programma tre videorecensioni in diretta di Giulia Ciarapica, e l’invito per lettori e lettrici a realizzarne a loro volta.

Riguardo Redazione

Redazione
Se vuoi collaborare, dando il tuo contributo con articoli, video e fotografie, invia una mail a ufficiostampa@ersupalermo.gov.it indicando nome, cognome, telefono e mail di riferimento e mettendo come oggetto “IoStudioNews”.

Leggi anche

studenti

Università, Accademie, Conservatori: al via bando di concorso ERSU per borse di studio, posti letto e ristorazione gratuita per l’anno accademico 2019/2020 sulla base della direttiva dell’assessore regionale Roberto Lagalla

Pubblicato il Bando di concorso per l’anno accademico 2019/2020 per l’attribuzione di borse di studio e altri contributi e servizi (servizi abitativi, ristorazione, etc.) per il diritto allo studio universitario destinati: agli studenti universitari dell’Università degli Studi di Palermo e dell’Università Pubblica non statale LUMSA di Palermo; agli studenti delle Accademie di Belle Arti diPalermo, Kandinskij” di Trapani, “Abadir” di San Martino delle Scale, “Michelangelo” di Agrigento; agli studenti dei Conservatori di Musica “Bellini” di Palermo, “Scontrino” diTrapani, “Toscanini” di Ribera.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *