Home / #OltreUnipa / La scomparsa di Sebastiano Tusa. Il cordoglio dell’ERSU Palermo
bandiera a mezz'asta

La scomparsa di Sebastiano Tusa. Il cordoglio dell’ERSU Palermo

SebTusa_SIl commissario straordinario Giuseppe Amodei, il direttore Ernesto Bruno, i dirigenti e il personale tutto dell’Ersu Palermo, hanno appreso con sgomento la notizia della scomparsa di Sebastiano Tusa, da circa un anno assessore regionale ai Beni Culturali.

Il “soprintendente del mare” – come amerebbe sicuramente essere ricordato – pur tra mille difficoltà, ha sempre lavorato per concretizzare il sogno di una Sicilia diversa e bellissima.

Scompare uno studioso di fama internazionale che ha dato tanto lustro alla Sicilia, uno studioso prestigioso, ricercatore instancabile, funzionario brillante, guida per tanti studenti e studiosi.

In segno di lutto, la Governance e la dirigenza dell’Ersu, nell’associarsi al dolore della famiglia, come disposto dalla Presidenza della Regione, nei giorni 11, 12 e 13 marzo 2019 sospenderanno la loro partecipazione a iniziative di rappresentanza e la partecipazione a manifestazioni pubbliche.

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

IMG-20240608-WA0003

LE NUOVE ESTETICHE MUSICALI NEL XXI SECOLO, SEMINARI INCONTRI CON MUSICOLOGI E COMPOSITORI

Al Conservatorio Alessandro Scarlatti di Palermo. Giorno Venerdì 14 giugno. Seminario ore 10.00-13.00/ 15.00-18.00 Sala Mannino - Recital ore 18.30 Sala Ferrara. Ingresso libero su prenotazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *