Home / #DopoLaurea / A Roma un Hackathon dedicato ai “NEET”
tipohack-3

A Roma un Hackathon dedicato ai “NEET”

Secondo gli ultimi dati Eurostat, l’Italia si conferma il paese europeo con il maggior numero di giovani NEET (Not engaged in Employment, Education or Training) con una quota del 25,7% nella fascia di età tra 18 e 24 anni, contro il 14,3% della media EU.

Per avvicinare questi giovani “lasciati fuori” e favorire una loro integrazione nel circuito formativo e lavorativo, l’Associazione InnovaFiducia ha avviato il progetto NetForNeet, sostenuto da Fondazione TIM grazie alla aggiudicazione del bando Italiax10 in cui la Fondazione dà la possibilità, ai dipendenti TIM, di presentare progetti di enti a cui sono vicini su tematiche specifiche.
In particolare, NetForNeet si propone di sviluppare una piattaforma digitale di coaching e formazione peer to peer alle digital skills, rivolta ai giovani dai 18 ai 29 anni, e in specifico a quelli che non studiano, non lavorano e non sono in formazione. L’intento è la costituzione di una community di riferimento per evitare il rischio di esclusione sociale e l’opportunità di uncollegamento con il mondo del lavoro per favorire conoscenza e occupabilità in un mercato sempre più digitale e all’insegna dell’impresa 4.0.
 
La prima tappa in programma è l’organizzazione di un Hackathon il prossimo 18 ottobre a Roma, presso il Tempio di Adriano, in collaborazione con Infocamere la società delle Camere di Commercio  per l’innovazione e i servizi digitali. L’evento chiamerà a raccolta giovani dai 18 ai 29 anni per impostare la progettazione di una piattaforma relazionale su cui condividere esperienze, entrare in rapporto con le aziende e condividere informazioni, con un approccio peer-to-peer e l’uso di più linguaggi espressi. 
L’obiettivo è che caratteristiche e funzionalità della piattaforma siano individuate e proposte dagli stessi potenziali utilizzatori.
Saranno coinvolti diversi atenei italiani, in particolar modo i dipartimenti legati alle materie tecnologiche e informatiche ma anche design e discipline umanistiche, invitando gli studenti a partecipare portando anche un amico che rientri nel profilo Neet.
Per maggiori informazioni: https://innovafiducia.com/

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Check Also

europe-67391_960_720

Lavoro, un POLICY ANALYST alla Conferenza delle regioni periferiche marittime

Conoscenza della politica dei trasporti dell'UE e della politica climatica dell'UE è un requisito fondamentale, ma anche conoscenza di almeno un'altra lingua europea: sono i requisiti per partecipare alla selezione di un posto per POLICY ANALYST alla UE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *