Home / #IoDicoLaMia / Decoro urbano: “brevettata” a Palermo la cappella votiva mobile antidegrado e anti abbandono spazzatura
20210130_104357

Decoro urbano: “brevettata” a Palermo la cappella votiva mobile antidegrado e anti abbandono spazzatura

 

“Brevettata” a Palermo la cappella votiva mobile antidegrado e anti abbandono spazzatura: l’idea è di un medico ginecologo di Palermo, Pierluca Pepe 51 anni, che ha sperimentato questo tipo di installazione urbana in via Del Fervore, a Palermo.

Durante il lockdown della scorsa primavera era già stato sperimentato che l’immagine sacra, posizionata su un palo della luce, riesce a funzionare da deterrente e scoraggia l’abbandono di spazzatura e masserizie, ma inibisce anche l’abbandono delle deiezioni dei cani sui marciapiedi da parte dei loro custodi, nel raggio di 5 metri.

20210130_104618Il medico palermitano, dopo la passata esperienza, ha adesso riposizionato la cappella votiva mobile (considerato il ritorno del degrado dopo che era stata tolta) installando anche una serie di “ripetitori” sulla strada che consentano la propagazione del “segnale divino” su un raggio più ampio al fine garantire il maggiore decoro urbano ad ampio raggio. I “ripetitori” contengono informazioni sulla storia della strada per fare acquisire ai cittadini consapevolezza della bellezza di Palermo e, quindi, maggiore rispetto per la città, per sè stessi e per gli altri cittadini

“Con questa iniziativa – dichiara Pierluca Pepe, che ha ideato la cappella votiva anti-degrado urbano – auspichiamo che tutti i cittadini palermitani possano prendere coscienza del maggiore rispetto di cui ha bisogno il nostro territorio, a partire dalle piccole cose e dai piccoli gesti che ciascuno può fare nella direzione del rispetto dell’ambiente e della collettività”.

I “ripetitori” nel raccontare la storia della strada riportano anche i simboli della città e i nastrini colorati del Comune, della Regione e della Unione Europea.

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

GLI ALLIEVI DI PIANO FOCALE PREMIATI ALLO STAND FLORIO DAL PRESIDENTE DELL’ERSU

Durante la serata del 31 agosto 2021, il presidente dell’ERSU Giuseppe Di Miceli ha proceduto al conferimento …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *