Home / #CampusLife / Welcome Week 2016, Unipa tenta il rilancio
Welcome-Week-1

Welcome Week 2016, Unipa tenta il rilancio

In tempo di calo delle immatricolazioni l’Università degli studi di Palermo ripropone l’annuale appuntamento per l’accoglienza e l’orientamento delle prossime matricole organizzato dal COT, il centro di orientamento e tutorato dell’Ateneo. Dal 15 al 19 febbraio è stata riproposta la Welcome Week, settimana dedicata agli studenti delle scuole superiori che a breve si affacceranno al mondo universitario. Boom di partecipazione quest’anno, si sono, infatti, sfiorate le diciottomilacinquecento prenotazioni grazie alla capillare pubblicizzazione dell’evento e al progressivo miglioramento dell’organizzazione negli anni. “Già dall’anno scorso – dichiara con soddisfazione la professoressa Badami, responsabile dell’orientamento per la scuola politecnica – siamo riusciti a organizzarci in modo che chiunque partecipi possa assistere a tutte le attività previste, che si ripetono in ogni giornata della manifestazione, per andare incontro a tutti i ragazzi provenienti da ogni parte della Sicilia che per la distanza non potrebbero partecipare a più giorni”.

Ogni studente ha potuto effettuare simulazioni dei test di accesso alle facoltà, partecipare a conferenze di presentazione dell’offerta formativa e a simulazioni di lezioni universitarie, inoltre, è stata data la possibilità di effettuare la registrazione al portale studenti e di conoscere le modalità di accesso ai benefici ERSU.

Presenti oltre agli stand del COT,  con ragazzi pronti ad accogliere e guidare i loro futuri colleghi ai vari appuntamenti e a fornire utili indicazioni e risposte a domande e curiosità, anche i banchetti delle varie associazioni universitarie, del CUS (centro sportivo universitario), dell’AMU (ambulatorio medico universitario), dell’ERSU (ente regionale diritto allo studio), dell’UOAD (unità operativa abilità diverse) e del CLA (centro linguistico di ateneo).

Tantissime in programma anche le iniziative speciali: effettuata, infatti, dal dipartimento di ingegneria chimica una dimostrazione-esperimento con robot umanoidi; ogni giorno dalle 10.00 alle 14.00 il CUS Palermo, con la collaborazione del Polo delle scienze motorie e sportive, nell’ambito dell’evento scientifico ” Anamnesi e valutazione funzionale”, ha effettuato degli esami in maniera totalmente gratuita e con la possibilità di stampare i referti medici; inoltre, distribuite nelle varie giornate, si sono svolte esibizioni e dimostrazioni di vari sport e discipline praticabili tramite il CUS e sorteggi di accessori sportivi.

Riguardo Mara Butticé

Mara Butticé
Nata ad Agrigento, frequenta la facoltà di giurisprudenza all'università degli studi di Palermo.

Leggi anche

università palermo-3

Disponibile online la nuova App MyUniPa

L’Università degli Studi di Palermo lancia MyUniPa, una nuova App disponibile gratuitamente sui principali store e destinata agli studenti e …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *