Home / #CampusLife / Vicenda CFU risolta. Scansato l’empasse
CFU

Vicenda CFU risolta. Scansato l’empasse

Da tempo si parlava di questa vicenda e tanti studenti, specie i laureandi, erano preoccupati per le conseguenze. I CFU attribuiti per la partecipazione a un seminario riconosciuto dal Consiglio di Corso di Studi non sarebbero stati più convalidati.

A seguito di errori tecnici e di una cattiva interpretazione, infatti, si erano convalidati  dei CFU nella sezione del piano di studi dedicata alle attività formative a scelta. In luogo delle materie a scelta erano stati così attribuiti CFU per i seminari, workshop, laboratori e convegni.

Il 9 Maggio 2016, il Senato Accademico chiamato a deliberare sulla questione, respingeva  la proposta di sanatoria per il riconoscimento di tutte le attività di laboratorio e seminari come “Attività a scelta dello studente nell’ambito dell’art. 10 comma 5 lettera a) del D.M. 270\2004, deliberati dai C.C.S.”. I rappresentanti degli studenti presso l’organo avevano in quella sede palesato la grandezza della questione. Erano però rimasti inascoltati dal rettore che ribadiva l’illegittimità di quanto compiuto dagli organi dell’università.

Oggi arriva la presa di posizione definitiva da parte del rettorato: “Sono sanati tutte le delibere adottate dal CdS (NDR: Consigli di Corso di Studi) fino al 9 Maggio, data della delibera del Senato Accademico” ha fatto sapere al senatore Giuseppe Bonanno, la prorettrice alla didattica Laura Auteri. Il deliberato del Senato ha quindi efficacia per il futuro.

A mezzo di un comunicato le associazioni Onda Universitaria, Run, Vivere Ateneo, UniAttiva dichiarano: “Siamo sin da subito prodigati nell’attivare un interlocuzione diretta col Prorettore alla Didattica Auteri, informandoLa dello stato d’agitazione e del malcontento che coinvolgesse un numero ancora indefinito di studenti, i quali rischiavano di vedere sfumare le ormai imminenti sessioni di laurea”.

Si evita così la nascita si una disparità di trattamento tra gli studenti che avrebbe causato non gravi problemi (considerato che dei medesimi partecipanti al medesimo evento alcuni avrebbero avuto il riconoscimento mentre altri no per il fatto di non averlo fatto convalidare in tempo). Si evita, inoltre, il mancato rispetto dell’affidamento degli studenti verso l’attività istituzionale dei C.C.S.

Riguardo Andrea Cannizzaro

Andrea Cannizzaro
Nato il 29 luglio 1994 a Palermo dove frequento il corso di studi in Giurisprudenza. La mia mail è andreacannizzaro94@gmail.com

Leggi anche

AC-edufin-palermo-social (1)

Economy Quiz Show, evento Altronsumo su gestione e programmazione delle risorse

Shopping compulsivo, stili di consumo, “voto con il portafoglio”, sostenibilità e paradosso della felicità al centro dell'evento di Altroconsumo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *