Home / #EfeboCorto / “Until you Fall in love” porta sul podio Castelvetrano
la premiazione del terzo classificato proveniente da Castelvetrano (Tp)
la premiazione del terzo classificato proveniente da Castelvetrano (Tp)

“Until you Fall in love” porta sul podio Castelvetrano

Non poteva mancare in classifica il Liceo Scientifico Statale “Michele Cipolla” di Castelvetrano, promotore dell’Efebo Corto Film Festival da undici anni.

È infatti uno studente dell’ultimo anno a vincere il terzo posto della sezione ‘istituti secondari’: Manuel Onofrio Ferraro con “Until you Fall in love” si aggiudica la vittoria.

Orgogliosa la docente Enzalba Messina, coordinatrice Efebo Corto, che sorpresa dalla partecipazione inaspettata del suo studente, gioisce del traguardo raggiunto.

«Non mi aspettavo di arrivare tra i primi tre concorrenti in un concorso nazionale –dice Manuel- ne sono felice e orgoglioso. Già partecipare mi ha dato tanto e questa vittoria mi motiva ancora di più. È la mia primissima partecipazione anche se negli ultimi tre anni sono stato nello staff del Festival.  Proprio questo mi ha spinto a cimentarmi in questa esperienza e mi ha convinto ad essere parte integrante quest’anno più che mai».

A far parte della troupe, oltre Manuel nel ruolo di regista e cameraman, un ragazzo al montaggio e tre attrici.

«Questo cortometraggio nasce prima del Festival, era nella mia mente da tempo, e l’imminente inizio mi ha dato coraggio per realizzarlo. Lo abbiamo realizzato in poco tempo: anche se dietro ci sono settimane di organizzazione, le riprese sono avvenute nell’arco di un pomeriggio, e il montaggio in un paio d’ore.

Mi piacerebbe continuare nel mondo del cinema e dello spettacolo e, perché no, partecipare l’anno prossimo se ci sarà l’idea» conclude.

gli studenti del Liceo Scientifico 'Cipolla'
gli studenti del Liceo Scientifico Statale “Michele Cipolla” di Castelvetrano con la docente Enzalba Messina

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

ph © rosellina garbo 2019

La prima volta di Idomeneo al Teatro Massimo

Al Teatro Massimo di Palermo va in scena il 18 aprile alle 20.30 ,per la prima volta , Idomeneo di Wolfgang Amadeus Mozart. L’opera vedrà sul podio della direzione Daniel Cohen, che al Teatro Massimo ha giàdiretto A Midsummer Night’s Dream di Britten, e sarà presentata nella regia, scene e costumi di Pier Luigi Pizzi. L'allestimento sarà quello creato per il Teatro delle Muse di Ancona, regista collaboratore e light designer Massimo Gasparon, movimenti scenici curati da Deda Cristina Colonna.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *