Home / #CampusLife / UNIPA, Regole d’iscrizione per i corsi di laurea magistrali ad accesso non programmato ed iscrizione con riserva
UNIVERSITA_001_CITTADELLA-UNIVERSITARIA_GEN10_JPEG-HI-RES_PH.-GAIA-ANDERSON_IMG_0330

UNIPA, Regole d’iscrizione per i corsi di laurea magistrali ad accesso non programmato ed iscrizione con riserva

Nel caso di Corsi di Laurea Magistrale per i quali non sia previsto il numero programmato dalla normativa vigente in materia di accessi ai corsi universitari, l’Università stabilisce per ogni Corso di Laurea Magistrale, specifici criteri di accesso che prevedono, comunque, il possesso di requisiti curriculari e l’adeguatezza della personale preparazione.
Ogni corso di studi ha decretato le classi di laurea che bisogna possedere come requisito d’accesso o attività formative per un massimo di 60Cfu dei Settori Scientifici Disciplinari necessari per la continuazione degli studi nel determinato corso di laurea magistrale.
E’ possibile andare a conoscere i requisiti per ogni corso di studi leggendo la guida dello studente 2015/16 per l’accesso a corsi di laurea magistrali.

Il laureato deve possedere tali requisiti entro il 30/09/2015 per poter effettuare la richiesta di partecipazione al test di valutazione per la personale preparazione. Il laureato deve controllare, confrontando il piano di studi da lui seguito nella laurea (compresi eventuali esami in soprannumero) con la tabella dei requisiti curriculari della Laurea Magistrale (reperibile nella guida dello studente) a cui aspira ad iscriversi riportata nella scheda corrispondente di essere in possesso, alla data del 30.09.2015, dei requisiti rappresentati da tutti i settori scientifico disciplinari elencati con le corrispondenti attribuzioni in CFU.

Per quanto attiene la verifica della personale preparazione le Scuole hanno scelto di effettuare dei colloqui o dei test di verifica. Il Consiglio di Corso di Laurea Magistrale nomina una apposita Commissione per verificare la personale preparazione dello studente che aspira ad iscriversi alla Laurea Magistrale.
Fermo restando che molti corsi di studi hanno decretato una soglia di voto di laurea dal quale non è necessario il colloquio perchè i consigli hanno scelto di considerare assolta la suddetta verifica quando lo studente ha un voto di laurea maggiore o uguale ad una prefissata soglia.

Per richiedere la verifica dei requisiti è necessario compilare l’Allegato 1 (reperibile all’interno del decreto rettorale) in tre copie, da consegnare agli Uffici di Presidenza della Scuola, destinate, rispettivamente, al Consiglio di Corso di Laurea Magistrale, che la conserva agli atti degli Uffici di Presidenza della Scuola, alla Segreteria Studenti e allo studente. ENTRO IL 30/09/2015. Lo studente riceverà, all’atto del superamento della prova di verifica della personale preparazione, la sua copia e quella che lo stesso deve consegnare alla Segreteria Studenti, Edificio 3 – Viale delle Scienze, entro il 30.11.2015, entrambe debitamente compilate e firmate dai membri della Commissione esaminatrice.

Vi consigliamo per una completa conoscenza di tutte le procedure d’iscrizione di leggere integralmente il Decreto Rettorale che vige da bando.

E’ inoltre possibile iscriversi con riserva ai corsi di laurea magistrali:

Possono iscriversi “con riserva” ai Corsi di Laurea Magistrale, gli studenti iscritti all’ultimo anno di un Corso di Laurea (LAUREANDI), anche a previgente ordinamento, che conseguiranno la laurea entro e non oltre il 31 marzo 2016 a condizione di aver già conseguito esami per almeno 150 crediti formativi universitari (CFU) nel corso di Laurea in cui sono iscritti. Lo studente LAUREANDO che aspiri ad iscriversi alla Laurea Magistrale deve possedere i requisiti curricularialla data del 30.09.2015. Questo implica che i CFU relativi ai requisiti curriculari devono essere compresi, alla data del 30.09.2015, tra i 150 CFU che definiscono la condizione di Laureando.
Il LAUREANDO deve controllare, (confrontando il piano di studi da lui seguito nella laurea, compresi eventuali esami in soprannumero, con la tabella dei requisiti curriculari della Laurea Magistrale a cui aspira ad iscriversi) di essere in possesso, alla data del 30.09.2015, dei requisiti rappresentati da tutti i settori scientifico disciplinari elencati con le corrispondenti attribuzioni in CFU.
Se la comparazione tra la suddetta Tabella contenuta nella “Guida all’accesso dei Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M./270) per l’A.A. 2015/2016 dell’Università di Palermo” e la carriera di primo livello dello studente, corrispondente ad esami superati per almeno 150 CFU, non evidenzia carenze di SSD, e dei relativi CFU, allora lo studente LAUREANDO, che possiede i requisiti curriculari, potrà chiedere di partecipare alla prova di verifica della personale preparazione.

Uno studente LAUREANDO in possesso dei requisiti curriculari (alla data del 30.09.2015), deve sottoporsi alla prova di verifica della personale preparazione entro il 30 ottobre 2015utilizzando l’apposito modulo (Allegato 1 reperibile all’interno del decreto rettorale).
Vi consigliamo per una completa conoscenza di tutte le procedure d’iscrizione di leggere integralmente il Decreto Rettorale che vige da bando.

Riguardo Giuseppe Palazzotto

Studente in Ingegneria Informatica, Laurea Magistrale. E' stato rappresentante degli studenti presso la Scuola Politecnica ed il Consiglio di corso di studi. E' tra i fondatori del blog www.lalapa.it Nel sociale svolge attività con il Rotaract Club Palermo Agorà. E' stato giocatore a livello agonistico di scacchi ed ora nel tempo libero svolge attività riconosciuta dal Coni e dalla Federazione come istruttore ed arbitro.

Leggi anche

20191104_100934

VERTICE IN ASSESSORATO DOPO LA PROTESTA DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

Gli sviluppi sulla vertenza degli studenti universitari che chiedono maggiori risorse per il diritto allo studio universitario

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *