Home / #scoprisicilia / Un viaggio nella cultura: tornano”le Vie dei Tesori”
vie dei tesori

Un viaggio nella cultura: tornano”le Vie dei Tesori”

Anche quest’anno torna la manifestazione culturale de “Le Vie dei Tesori” che, da piccola manifestazione locale a evento culturale di dimensione quasi nazionale (dal prossimo anno), torna ad aprire le porte dei luoghi d’arte di Palermo, non soltanto di quelli conosciuti ma anche di quelli dimenticati e di quelli normalmente chiusi.

La manifestazione, giunta alla sua XI edizione, si svolge a Palermo nei weekend dal 29 settembre al 29 ottobre. Sono 110 i luoghi di Palermo aperti alle visite guidate (di cui 11 su prenotazione), a cui si aggiungono due luoghi inediti (la chiesa della Pinta e i giardini del palazzo Reale) e nove monumenti del sito Unesco che nell’ultimo weekend di ottobre saranno protagonisti di una Notte Bianca gratuita.

Oltre alle visite, sono state organizzate 110 passeggiate che rappresentano dei veri e propri tour per scoprire la città di Palermo. Tra queste si inserisce l’ “itinerario contemporaneo” con cui si scoprono passo dopo passo i luoghi, come l’Accademia di Belle Arti e Dimora OZ, che custodiscono e propongono l’arte contemporanea al pubblico. Oltre all’arte, non mancheranno concerti e spettacoli.
Per la prima volta, anche i bambini avranno uno spazio tutto per loro con tre oasi allestite nelle tre piazze principali del centro città (piazza Politeama, piazza Verdi e piazza Bellini) in cui si svolgeranno programmi didattici sul Liberty, sulla fiaba e sull’arte arabo-normanna.

Per partecipare alla manifestazione bisogna acquistare dei coupon: un coupon da 10 euro permette 10 visite, un coupon da 5 euro consente di farne 4, un coupon da 2 euro serve per 1 visita singola. Non sono personali e possono essere utilizzati da gruppi e familiari, si acquistano all’ingresso dei luoghi o sul sito della manifestazione.

Quest’anno c’è anche la “Le vie dei tesori Card” che permette di visitare tutti i luoghi coinvolti nella manifestazione ad un prezzo di 60 euro.

È possibile scaricare il programma della manifestazione sul sito ufficiale.

Riguardo Valeria Cannizzaro

Valeria Cannizzaro
Sono nata a Palermo nel 1992. Sono laureata in lingue, ho un master in Global Marketing e uno in Business Administration. Sono appassionata di eventi culturali, di libri e di cinema.

Leggi anche

teatro greco siracusa

Siracusa, città teatro

Tre sono le nuove produzioni, 48 le repliche tra il 9 maggio e il 6 luglio, oltre 100 gli attori che si esibiranno nella cavea del Teatro Greco di Siracusa, due gli eventi unici: il primo luglio Luca Zingaretti legge La Sirena dal racconto Lighea di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, il 25 luglio il concerto di Ludovico Einaudi. Nella Stagione dell’Inda non solo teatro perché il 20 giugno è in programma Agon, il processo simulato che vedrà salire sul banco degli imputati Elena di Troia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *