Home / #DopoLaurea / Il bando che premia “Una tesi per la sicurezza nazionale”
sicurezza nazionale

Il bando che premia “Una tesi per la sicurezza nazionale”

Il rettore dell’Università degli studi di Palermo ha informato, nei giorni scorsi, gli studenti circa il bando di concorso “Una tesi per la sicurezza nazionale“, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri e dal Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS). Le migliori tesi di laurea selezionate per la premiazione dovranno vertere sulle seguenti tematiche:

  • cyber threat e infrastrutture critiche
  • sicurezza e interesse nazionale
  • storia dell’intelligence
  • scenario internazionale e minacce alla sicurezza
  • intelligence economica

Il bando è rivolto a cittadini italiani che avranno discusso, nel periodo compreso tra il 1° dicembre 2015 e il 23 dicembre 2016, una tesi di laurea magistrale sugli argomenti elencati presso un’università italiana, conseguendo una votazione compresa tra 105 e 110 e lode. I lavori dovranno essere inediti, non sottoposti a vincolo di copyright e redatti nel rispetto dei diritti di terzi. L’obiettivo dell’iniziativa è promuovere l’approfondimento di tematiche di interesse intelligence ad opera di studenti universitari. 20130618_servizi-di-Informazione...Per partecipare bisogna registrarsi sul sito: www.sicurezzanazionale.gov.it indicando il proprio nome, cognome e indirizzo email. Agli utenti verrà fornito un codice numerico ed un link per completare la procedura di iscrizione. Bisogna inoltre allegare la tesi di laurea, l’abstract della tesi di laurea in massimo 3 cartelle e la lettera di presentazione del relatore, tutto in formato PDF. Nella valutazione delle tesi migliori saranno presi in considerazione la rilevanza, il grado di approfondimento del tema, l’innovatività ed originalità dei contenuti e l’impianto metodologico. Daranno valore aggiunto alla tesi la trattazione di eventuali profili comparatistici.

Le tesi saranno esaminate da una commissione composta da figure al vertice del Comparto intelligence, che assegnerà un massimo di 10 premi da Euro 2.500,00 (lordi). I vincitori riceveranno comunicazione via email entro il 31 maggio 2017.

Si può partecipare sino alle 12:00 del 31 dicembre 2016.

Il bando completo al seguente linkhttp://www.sicurezzanazionale.gov.it/sisr.nsf/wp-content/uploads/2015/10/bando-tesi-2015-2016.pdf

Riguardo Cristina Ciulla

Cristina Ciulla
Studentessa della facoltà di legge dell'Università degli studi di Palermo, redattrice per IostudioNews e per Masterlex.it, anno '94.

Leggi anche

lavori ricercati

Dieci cose da fare il primo giorno di lavoro

Tantissimi giovani si trovano ad affrontare la sfida del primo giorno di lavoro, e  si chiedono come affrontarlo …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *