Home / #Mondo / Tornano i concorsi per diventare docenti
fonte: istruzione.it
fonte: istruzione.it

Tornano i concorsi per diventare docenti

Hai sempre sognato di poter diventare un insegnante? Dopo anni di stop alle assunzioni nelle scuole pubbliche ritornano i concorsi nazionali.
Sono stati, infatti, pubblicati in Gazzetta Ufficiale i bandi per l’assunzione di docenti nelle scuole, annunciati come parte della legge di riforma.
I posti a bando sono ben 63.712, di cui 57.611 comuni (relativi, cioè, alle varie discipline) e 6.101 di sostegno.

fonte: istruzione.it
fonte: istruzione.it

I posti sono così divisi per grado di istruzione:

  • Infanzia 7.237 (6.933 comuni e 304 di sostegno);
  • Primaria 21.098 (17.299 comuni e 3.799 di sostegno);
  •  Secondaria di I grado 16.616 (15.641 comuni e 975 di sostegno);
  •  Secondaria di II grado 18.255 (17.232 comuni e 1.023 di sostegno).

A questi si aggiungono 506 posti relativi a tutti i gradi di istruzione che saranno banditi sulla nuova classe di concorso A023, quella relativa all’insegnamento dell’italiano come lingua seconda.
bandi saranno tre: per infanzia e primaria, per la secondaria di I e II grado, per il sostegno. Il bando per il sostegno è del tutto inedito.
E’ stata confermata l’assenza della prova preselettiva.

Si procederà con lo scritto che si svolgerà interamente al computer e prevede 8 domande sulla materia di insegnamento di cui 2 in lingua straniera (inglese, francese, tedesco o spagnolo, obbligatoriamente l’inglese per la primaria). I quesiti saranno 6 a risposta aperta (di carattere metodologico e non nozionistico) e (quelli in lingua) a risposta chiusa.

La domanda potrà essere presentata esclusivamente on line accedendo al portale dedicato. Il concorso è per docenti abilitati. Tutti i requisiti necessari per la partecipazione sono indicati sul sito del concorso dove è anche presente la documentazione utile per i candidati, dalla mappa dei posti disponibili, ai bandi, ai decreti sulle prove e i programmi d’esame.
Si potrà inoltrare la domanda fino alle ore 14.00 del 30 marzo 2016.

Per maggiori informazioni consultate la pagina ufficiale sul sito del Ministero.

Riguardo Giuseppe Palazzotto

Studente in Ingegneria Informatica, Laurea Magistrale. E' stato rappresentante degli studenti presso la Scuola Politecnica ed il Consiglio di corso di studi. E' tra i fondatori del blog www.lalapa.it Nel sociale svolge attività con il Rotaract Club Palermo Agorà. E' stato giocatore a livello agonistico di scacchi ed ora nel tempo libero svolge attività riconosciuta dal Coni e dalla Federazione come istruttore ed arbitro.

Leggi anche

foto incontro softpower

I giovani italiani ambasciatori della Nation Branding. Concluso il Seminario di Palermo

Il Seminario di Palermo promosso dal Consiglio Generale degli Italiani all’Estero: i giovani italiani ambasciatori del Vivere all’Italiana. La proposta durante l’incontro sul soft power italiano: cos’è e cosa c’entrano i giovani italiani nel mondo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *