Home / #unamarinadilibri / “A toccare il naso del re”. Ad una marina di libri l’omaggio a Gianni Rodari
19075300_1580658685291085_1179929741_n

“A toccare il naso del re”. Ad una marina di libri l’omaggio a Gianni Rodari

Al via Gli scrittori che ci mancano, la rubrica letteraria all’interno del Festival Una marina di libri, inaugurato oggi, giovedì 8 giugno e che avrà luogo fino al domenica 11 giugno nella suggestiva sede dell’Orto Botanico.
Ad aprire la sezione, dedicata a speciali momenti di riflessione sui grandi autori scomparsi da molti anni o soltanto da pochi mesi, una divertentissima performance di A toccare il naso del re, a cura di Drum Circle, Bottega delle Percussioni e Libreria Dudi.
Nei pressi della Serra Carolina, si narra l’irriverente avventura di Giovannino Perdigiorno, indimenticabile personaggio di Gianni Rodari, raccontata dal Conte Ivanof e ritmata con il coinvolgimento diretto del pubblico di grandi e piccoli, entusiasti di improvvisarsi percussionisti.

Ogni giorno, alle ore 19, è previsto un momento riservato ad un autore in particolare che, con la sua scrittura, ha segnato in maniera indelebile il nostro immaginario culturale.

Venerdì 9 giugno
Ore 19:00 | Ai bambù
Omaggio a Cristina Campo
con Elena Stancanelli
a cura di Una marina di libri

Sabato 10 giugno
Ore 19:00 | Ai bambù
Omaggio a Carlo Collodi
Collodi ci manca, per fortuna abbiamo sempre Pinocchio!
Intervengono: Luciano Curreri, Gianfranco Marrone, Matteo Di Gesù
a cura di Una marina di libri

Domenica 11 giugno
Ore 19:00 | Ai bambù
Omaggio a Virgina Woolf
Gita al faro di Virginia Woolf compie novant’anni
God bless you please Mrs Ramsay
da un’idea di Sara Scarafia
Intervengono: Anna Nadotti e Chiara Valerio
Letture di Italia Carroccio

Altri momenti speciali di ricordo verranno dedicati durante il festival a Luigi Pirandello, di cui ricorre il 150° anniversario della nascita (8 giugno- ore 20); Totò, a 50 anni dalla morte (9 giugno-ore 17); e a Nino Buttitta, recentemente scomparso.

Riguardo Margherita Guzzo

Margherita Guzzo
Di Palermo. Laureata in Lettere, studentessa di Filologia Moderna e Italianistica.

Leggi anche

19074881_10211092635929228_408521584_o

“Bianco Tenebra. Giacomo Serpotta, il giorno e la notte” di Luca Scarlini

In occasione di Una Marina di Libri, Luca Scarlini presenta il suo libro dedicato a Giacomo Serpotta, edito da Sellerio. La presentazione è stata un'orazione piena di curiosità e di spunti di riflessione sulla unicità della produzione serpottiana e un invito alla comunità siciliana a promuovere la più alta tutela delle opere dello stuccatore. Con queste premesse impossibile perdere il libro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *