Home / #CampusLife / Tirocini: si realizza la sinergia tra università siciliane e Comando Marittimo Sicilia

Tirocini: si realizza la sinergia tra università siciliane e Comando Marittimo Sicilia

Il Comando Marittimo Sicilia ha aperto le sue porte per permettere ad alcuni studenti delle Università degli Studi di Palermo e di Messina di effettuare un tirocinio formativo nell’Ufficio Pubblica Informazione, all’interno della propria sede di Augusta.

L’opportunità offerta a dieci giovani dei due atenei siciliani – sette da Palermo e tre da Messina – è stata possibile grazie all’accordo quadro di collaborazione tra la Marina Militare e la Regione Siciliana, che ha fatto sì che le Università coinvolte accettassero con interesse la proposta partita dal Comando Marittimo Sicilia.

“Per la prima volta abbiamo avuto degli studenti che hanno collaborato con il nostro nucleo Pubblica Informazione, maturando un’ esperienza lavorativa completa. Un’attività impegnativa  – ha affermato l’ammiraglio Nicola de Felice, Comandante di Marisicilia – che li ha visti cimentarsi con ciò che viene svolto nella preparazione e conduzione degli aspetti mediatici legati agli eventi in corso.”

L’iniziativa nasce, infatti, in concomitanza allo svolgimento della IV edizione della Marisicilia Cup, la manifestazione a carattere sportivo, culturale e sociale che si è svolta dal 22 al 24 giugno nel comprensorio della Marina Militare che ha fatto da sfondo a regate, eventi sportivi, incontri, esibizioni teatrali e musicali. I ragazzi, nell’arco di una decina di giorni a cavallo dell’evento hanno dato il loro contributo in maniera forte e operato su vari settori. Tra stesura di articoli e comunicati stampa, realizzazione di materiale foto-video e rapporti con i media, i giovani hanno potuto immergersi nel vivo del lavoro di un ufficio per la comunicazione, avvolta dalla tradizione marinaresca che solo un ambiente come quello della Marina Militare può trasmettere.

“Con il passare degli anni aumenta la necessità di far interloquire il mondo militare sia con quello della scuola che con l’ambiente accademico – ha affermato il capo nucleo pubblica informazione di Marisicilia, il Tenente di Vascello Alberto Gusmano – lo facciamo aprendo ai tirocini e ai periodi di alternanza scuola lavoro. Avvicinare gli studenti fa acquisire loro un’esperienza concreta.”

Si tratta di una sinergia che è stata possibile grazie anche alla disponibilità dei docenti coinvolti. “Abbiamo colto l’opportunità offerta da Marisicilia per dare ai nostri studenti un’occasione di testare sul campo le competenze comunicative sin qui acquisite – afferma il professore Salvatore Vaccaro –con un’istituzione particolare, come quella della prestigiosa Marina Militare, in cerca di nuove professionalità sui new social media.”

Gli universitari provengono dai corsi di scienze della comunicazione di Palermo e da quelli di economia e medicina di Messina. La speranza è che in futuro ci siano sempre più possibilità di effettuare tirocini in contesti come quello delle Forze Armate.

“È stata un’esperienza intensa e coinvolgente sia dal punto di vista professionale che da quello umano. Un’occasione per crescere – ha affermato Federica Bondì, studentessa di Palermo – che ci ha permesso di arricchire il nostro bagaglio culturale. Siamo stati coinvolti a 360 gradi dallo staff del Comando Marittimo Sicilia che, oltre a farci vivere tutti gli aspetti legati alla pubblica informazione e comunicazione, ci ha saputo trasmettere la passione e l’impegno di chi vive la Marina Militare”.

Riguardo Giorgia La Marca

Check Also

graduationday

Graduation Day Unipa 2018: i neolaureati lanciano il tocco verso il cielo (VIDEO)

Hanno sfilato per le strade del capoluogo siciliano i neolaureati dell’Università degli Studi di Palermo, in occasione della settima edizione del Graduation Day, la cerimonia in stile americano dei laureati magistrali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *