Home / #DopoLaurea / Tirocini e visite studio presso il Parlamento europeo
foto: europrogress.it
foto: europrogress.it

Tirocini e visite studio presso il Parlamento europeo

E’ sogno di molti poter lavorare o approfondire il proprio percorso di studi all’interno dell’amministrazione più importante d’Europa. Oggi è possibile grazie alle diverse possibilità di visite studio, stage o tirocini per laureati proposte dal Parlamento europeo.

Per chi è interessato ad un tirocinio:

la durata è di cinque mesi retribuiti e lo scopo è quello di permettere ai tirocinanti di completare le conoscenze acquisite nel corso dei loro studi e di familiarizzare con le attività dell’Unione Europea e in particolare del Parlamento europeo.
Questi tirocini prevedono:

foto: corriereuniv.it
foto: corriereuniv.it
  • un’opzione generale, aperta a tutti i candidati che soddisfino le condizioni di ammissione;
  • un’opzione giornalismo: i candidati devono avere un’esperienza professionale comprovata da pubblicazioni, dall’iscrizione all’ordine dei giornalisti di uno Stato membro dell’Unione europea o dal completamento di una formazione giornalistica riconosciuta negli Stati membri dell’Unione europea o negli Stati candidati all’adesione;
  • un’opzione “Premio Sacharov”: questo programma è inteso ad approfondire la conoscenza dell’azione del Parlamento Europeo a favore dei diritti umani e delle norme internazionali in materia, ed è rivolto ai candidati che presentano uno spiccato interesse per le questioni relative ai diritti umani.

La durata dei tirocini è di cinque mesi non prorogabili in nessun caso.
Periodi di tirocinio e termini per la ricezione degli atti di candidatura

  • Periodo di iscrizione: Dal 15 agosto al 15 ottobre a mezzanotte
  • Periodo di tirocinio: Dal 1° marzo al 31 luglio
  • Periodo di iscrizione: Dal 15 marzo al 15 maggio a mezzanotte
  • Periodo di tirocinio: Dal 1° ottobre al 28/29 febbraio

La retribuzione è pari a circa 1.250 euro mensili.

Per tutte le informazioni sui tirocini visitate la pagina dedicata sul sito del Parlamento europeo.

Per chi è interessato a una visita studio:

Il Parlamento Europeo offre la possibilità ai cittadini di almeno 18 anni di approfondire lo studio di determinati argomenti relativi all’integrazione europea. I cittadini possono altresì effettuare ricerche presso la Biblioteca o gli Archivi storici del Parlamento europeo (in entrambi i casi solo a Lussemburgo).
La durata massima delle visite di studio è di un mese. Coloro i quali abbiano beneficiato di un tirocinio presso il Parlamento europeo devono rispettare un termine di 6 mesi prima di presentare una domanda di visita di studio.

La procedura da seguire comprende tre opzioni:

Il servizio competente verifica le possibilità di accoglienza presso i pertinenti servizi o organi del Parlamento europeo e informa gli interessati del seguito dato alla loro domanda. Conformemente alle norme vigenti, il Parlamento europeo non partecipa alle eventuali spese dei visitatori, di qualunque natura esse siano.

Per approfondire visita la pagina ufficiale sul sito del Parlamento Europeo.

 

Riguardo Giuseppe Palazzotto

Studente in Ingegneria Informatica, Laurea Magistrale. E' stato rappresentante degli studenti presso la Scuola Politecnica ed il Consiglio di corso di studi. E' tra i fondatori del blog www.lalapa.it Nel sociale svolge attività con il Rotaract Club Palermo Agorà. E' stato giocatore a livello agonistico di scacchi ed ora nel tempo libero svolge attività riconosciuta dal Coni e dalla Federazione come istruttore ed arbitro.

Leggi anche

Nuova offerta inglese (2)

Tutorio Lab, una start-up dedicata alla formazione: corsi e promozioni

Tutorio Lab, start-up palermitana, nasce concettualmente nel 2018 e prende vita nel 2020 con il desiderio di creare uno spazio online e uno fisico dedicato alla formazione e offrendo la migliore esperienza di apprendimento possibile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *