Home / #OltreUnipa / “The Leopard”: la Sicilia e il principe di Salina raccontati in una serie tv
gattopardo

“The Leopard”: la Sicilia e il principe di Salina raccontati in una serie tv

Sono passati più di cinquanta anni dall’uscita nelle sale cinematografiche del colossal di Luchino Visconti, con Claudia Cardinale, Alain Delon e Burt Lancaster, tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, ma le vicende de “Il gattopardo” sono ancora d’attualità.

L’interesse per quest’opera è confermato dalla decisione di mandare in onda una serie tv dedicata alla storia del principe di Salina. “Sarà una saga che racconta la storia di un luogo preciso colto sullo sfondo del cambiamento europeo”, spiega Fabrizio Donvito, socio fondatore di ‘Indiana Production’, “come il romanzo dice chiaramente: ‘Se vogliamo che tutto rimanga com’è, è necessario che tutto cambi’. Non riesco a pensare a un modo di dire migliore per descrivere i tempi attuali”. Ad annunciare l’adattamento per la televisione del romanzo è Variey: la serie si chiamerà “The Leopard” e la sceneggiatura sarà messa a punto da scrittori inglesi e italiani, per assicurare una totale autenticità al linguaggio, binario culturale dell’Italia e della Sicilia di quei tempi.

gattopardo2La trama del romanzo è nota: Don Fabrizio, principe di Salina, all’arrivo dei Garibaldini, sente inevitabile il declino e la rovina della sua classe. Approva il matrimonio del nipote Tancredi, senza più risorse economiche, con la figlia di Calogero Sedara, un astuto borghese. Don Fabrizio rifiuta però il seggio al Senato che gli viene offerto, ormai disincantato e pessimista sulla possibile sopravvivenza di una civiltà in decadenza e propone al suo posto proprio il borghese Calogero Sedara. I diritti del romanzo sono stati comprati da “Indiana Production”, in collaborazione con Giangiacomo Feltrinelli, casa editrice che ne pubblica la versione letteraria. Gli episodi della serie saranno otto o dieci e ricalcheranno le ambientazioni, i costumi e i toni delle due serie di genere storico “Downton Abbey” e “The Crown”. L’intenzione, dunque, non è quella di realizzare un remake del film di Visconti, ma nonostante questo le riprese saranno realizzate in Sicilia, nel 2019. “Siamo molto soddisfatti di questa nuova produzione”, commenta Carlo Feltrinelli “oltre cinquanta anni dopo la sua prima pubblicazione, la serie permetterà al pubblico di riscoprire la contemporaneità de “Il Gattopardo“».

 

Riguardo Eliseo Davì

Eliseo Davì
Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola" e ho collaborato con "L'ora". E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.

Check Also

Halloween-1

HalloweeNerd, ovvero come passare un Halloween alternativo

Una manifestazione gratuita organizzata dall'associazione Anima Nerd Family - Palermo, che propone un sabato diverso dal solito: il programma prevede vari giochi ed attività ad tema horror, la possibilità di provare la realtà virtuale per una totale immersione in un ambiente molto particolare, ed una sessione di GDR a tema Halloween.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *