Home / #CampusLife / Test Day 2018, presentato un vademecum per il prossimo test di Medicina
unnamed

Test Day 2018, presentato un vademecum per il prossimo test di Medicina

I test di accesso a numero programmato sono spesso motivo di ansia fra gli studenti che intendono superarli e iscriversi ai corsi accademici dell’università. Nel corso dell’incontro che si è svolto lo scorso Test Day 2018 è stato presentato un manuale di sopravvivenza per affrontare i test di accesso rivolti ai percorsi di Medicina e Odontoiatria.

La guida è stata presentata a Sassari, nel corso della quarta edizione del Test Day organizzata da WAU!, la startup di social e-learning specializzata nella preparazione ai test di accesso medico-sanitari in collaborazione con lo studio legale Leone-Fell. L’evento formativo, a cui hanno partecipato centinaia di studenti in vista del concorso di settembre, è stato patrocinato dall’Università di Sassari e realizzato grazie a contributo della Fondazione di Sardegna. Consigli pratici per affrontare, non solo fisicamente ma anche psicologicamente, una delle prove considerate più importanti per il proprio futuro da molti studenti.

Il manuale, che può essere scaricato gratuitamente dal sito dello studio legale (http://www.avvocatoleone.com/), è divisa per temi e accompagna lo studente in tutte le fasi del test, dallo studio preliminare alla preparazione psicofisica, fino ad arrivare al fatidico giorno della verifica. Nel manuale si trovano infatti tutte le informazioni relative ai test, oltre ai consigli degli esperti su come gestire il tempo a disposizione e superare gli stati d’ansia. Infine, un’ampia parte riguarda le irregolarità che in questi anni hanno caratterizzato negativamente i test d’accesso e che hanno provocato una valanga di ricorsi, molti dei quali accolti.

Circa 60mila candidati ogni anno partecipano ai test d’ingresso per accedere ai corsi di laurea in Medicina e Odontoiatria, ma i posti disponibili si aggirano complessivamente attorno ai 10.000. Il che significa che, per ogni test, circa 50.000 studenti rimangono fuori. Proprio per questo motivo, prepararsi al meglio è di sicuro la strategia migliore per arrivare in perfetta forma al test. Il test d’ingresso per i corsi di Medicina e Odontoiatria è fissato per il prossimo 4 settembre.

Riguardo Marta Cianciolo

Marta Cianciolo
Studentessa al corso di studi in Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Palermo.

Leggi anche

Intesa Universitaria

Intesa Universitaria: gli studenti al primo posto

Intesa Universitaria è un’associazione, fondata nel 2003, che salvaguarda e tutela i diritti degli studenti dell’Università degli Studi di Palermo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *