Home / #OltreUnipa / Teatro di Verdura, eventi e spettacoli per la stagione estiva a Palermo
verdura

Teatro di Verdura, eventi e spettacoli per la stagione estiva a Palermo

E’ stato presentato il cartellone degli eventi per la stagione estiva del Teatro della Verdura, che quest’anno è inserito in Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018: tredici spettacoli proposti da Teatro Massimo, Orchestra Sinfonica, Amici della Musica, Conservatorio Bellini e Brass Group, a cui si uniscono altre manifestazioni di solidarietà direttamente ospitate dal Comune di Palermo. Gli eventi avranno luogo da giugno a settembre. Il cartellone prevede anche le celebrazioni del 204° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. La data di inizio è quella di martedì 5 giugno, alle ore 18:30. Il programma prevede, alla fine delle manifestazioni, l’esibizione del vincitore di X-Factor, Lorenzo Licitra e la Fanfara del 12° Reggimento carabinieri Sicilia. L’ingresso sarà libero. 

5 giugno - Lorenzo Licitra_preview

Il 23 giugno il consueto appuntamento con “LiviaConNoi”, lo spettacolo di beneficenza organizzato da Livia onlus. L’iniziativa della famiglia Morello, dedicata alla figlia Livia, scomparsa sette anni fa a 18 anni per una aortite, è volta a sostenere le associazioni impegnate sia nell’assistenza a minori e adolescenti a rischio, che nella prevenzione, attraverso il Parco della Salute creato da Vivi Sano onlus e intitolato a Livia. Come ogni anno, saranno molti gli artisti che prenderanno parte all’evento: da Sergio Friscia a Sergio Vespertino, al pianista palermitano Davide Santacolomba, alla cantante Daria Biancardi, ai Tamunae all’Accademia nazionale del Musical. Tra gli attori, Elena Pistillo, Aurora Falcone e Rosalba Bologna. Direzione artistica e regia sono di Massimo D’Anna, conducono Salvo La Rosa e Rossella Leone.

Il 12 luglio, a partire dalle ore 21.15, sarà Vinicio Capossela ad unirsi all’orchestra del Teatro Massimo diretta da Stefano Nanni, che cura anche l’orchestrazione dei brani, per “Orchestys: danze, salti, onde dei tre tempi”, in cui l’orchestra prende vita e si anima di musica.

12 luglio - Vinicio Capossela_preview

Il 25 luglio verrà presentato Teresa Valery, spettacolo di Teresa Mannino che rivisita le vicende de La Traviata raccontando, con il suo inconfondibile stile, l’opera di Giuseppe Verdi. Teresa (Valery) entra direttamente nel percorso narrativo raccontandone le emozioni, dialogando e brindando con i personaggi dell’opera, scherzando in un gioco ironico e sottile attraverso le trame del capolavoro verdiano. Alberto Maniaci dirige l’orchestra del Massimo, mentre la regia è di Alberto Cavallotti. Al fianco dell’attrice, interpreteranno arie celebri e duetti: il tenore Luca Canonici, il soprano Maria Francesca Mazzara e il baritono Francesco Vultaggio.

25 luglio - Teresa Mannino_preview

Tra gli appuntamenti più attesi, il 29 luglio sarà la volta di Ezio Bosso, che aprirà le porte dello“Studio aperto”, una delle sue molte iniziative rivolta a giovani musicisti. Nato tre anni fa dal sodalizio tra Bosso e la Fondazione Opera Barolo di Torino, lo Studio Aperto riprende il concetto              di Zusammenmusikieren (fare musica insieme) di Claudio Abbado. Da questo spunto, Bosso elabora giornate di incontri, dalla mattina al tardo pomeriggio, in cui, con una semplice prenotazione via web e del tutto gratuitamente, musicisti, studenti, professionisti, dilettanti, ma anche appassionati o curiosi di ogni età, senza alcun limite, possono confrontarsi con lui su temi musicali ponendo quesiti e dubbi oggettivi, esibendosi in prima persona per ottenere una sua valutazione, confrontandosi su un testo preciso o anche come uditori interessati all’argomento.

29 luglio - Ezio Bosso_preview

I biglietti saranno in vendita nei singoli botteghini degli enti e al Teatro di Verdura. Gli spettacoli inizieranno alle 21,15.

Riguardo Marta Cianciolo

Marta Cianciolo
Studentessa al corso di studi in Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Palermo.

Check Also

Palazzo Reale (Palazzo dei Normanni), fronte Nord-Est:

Lo scrittore statunitense Stephan Talty, autore del libro “The Black Hand” il 19 luglio a Palazzo dei Normanni

Giovedì 19 luglio 2018, l’Associazione Joe Petrosino-Sicilia, con il patrocinio dell’Ersu, dell’Assemblea Regionale, della Regione Siciliana, della Fondazione Federico II, del Comune di Palermo, conferirà il premio Joe Petrosino Sicilia (prima edizione) allo scrittore Stephan Talty presso la “Sala Mattarella” di Palazzo dei Normanni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *