Home / #OltreUnipa / Il Teatro Biondo di Palermo seleziona attori per il “Tamerlano” di Luigi Lo Cascio
Tamerlano

Il Teatro Biondo di Palermo seleziona attori per il “Tamerlano” di Luigi Lo Cascio

Per la realizzazione dello spettacolo “Tamerlano” di Luigi Lo Cascio, tratto da “Tamerlano il grande” di Christopher Marlowe, che andrà in scena tra febbraio e marzo 2018, con inizio prove l’8 gennaio, il Teatro Biondo di Palermo cerca due attrici e un attore professionisti da inserire nel cast.

Gli artisti avranno l’occasione di mettersi alla prova sul palcoscenico, infatti alle audizioni si richiede l’interpretazione di un breve monologo di Shakespeare a propria scelta.

L’iniziativa è finalizzata all’assegnazione di ruoli che prevedono un’età scenica compresa tra i 25 e i 37 anni, corporatura normale e altezza media.

I casting di questo spettacolo si terranno a Palermo da martedì 3 a giovedì 5 ottobre presso la sede del Teatro, con ingresso in via Teatro Biondo 11.

Per partecipare, gli interessati dovranno inviare, entro lunedì 25 settembre, un curriculum corredato da foto all’indirizzo e-mail s.beghi@teatrobiondo.it.

Tra tutte le candidature ricevute, ne saranno selezionate circa 4-6 per ogni ruolo. Ai prescelti, che saranno contattati per telefono o per e-mail entro il 28 settembre, sarà comunicato il giorno e l’orario del provino.

Coloro che non riceveranno alcuna comunicazione possono ritenersi sciolti da qualunque impegno.

 

Riguardo Elisabetta Lucia Medaglia

Elisabetta Lucia Medaglia
27 anni, di Palermo, Laurea Magistrale in Giurisprudenza.

Check Also

Teatro Massimo

“Stra-ordinarie storie di educazione non formale”, a Palermo il 6 ottobre

L’Agenzia Nazionale per i Giovani propone la seconda edizione dei “Tf Talk educativi” attraverso una giornata aperta al pubblico che si pone a conclusione di 3 giorni di lavoro in cui animatori giovanili, educatori, formatori, youth workers, si riuniranno a Palermo (capitale italiana dei giovani) grazie all’attività organizzata dall’Agenzia Nazionale per i Giovani ed il Centro Risorse Salto, con l’obiettivo di dare loro opportunità di scambio di esperienze, metodologie e strumenti educativi per migliorarne la qualità e migliorare metodologie di apprendimento non formale ed informale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *