Home / #OltreUnipa / #SvegliaItalia a Palermo, un migliaio in piazza per le unioni civili
sveglia

#SvegliaItalia a Palermo, un migliaio in piazza per le unioni civili

Circa in mille si sono dati appuntamento giorno 23 Gennaio alle ore 16.30 presso piazza Verdi, dinanzi al teatro Massimo, per dare vita ad una manifestazione a favore dei diritti per le unioni civili. In contemporanea in altre cento piazze di Italia, Arcigay, associazioni lgbt, laici, sostenitori o semplici cittadini favorevoli al ddl Cirinnà, che giovedì arriva in aula del Senato, hanno manifestato per spingere il parlamento ad approvare il disegno di legge sulle unioni civili tra persone dello stesso sesso.

“Scendiamo in piazza- si legge nel manifesto politico della manifestazione– come facciamo già ogni anno dal 2010 col Palermo Pride per reclamare a gran voce la nostra insindacabile necessità di vivere in un paese che garantisca la piena parità di diritti di ogni donna ed ogni uomo”.

“Chiediamo- dichiara un manifestante– il riconoscimento della piena dignità delle coppie gay e lesbiche attraverso una legge sul Matrimonio Egualitario”. Altre due ragazze, mentre si tengono per mano, mi confessano invece che il loro sogno sarebbe quello di poter crescere un figlio.

Piazza Verdi di giorno 23 era una piazza colorata. Colori che da Palermo ricoprivano l’ Italia intera. sveglia italia
Sabato 30 invece a scendere in piazza dando vita al cosiddetto Family day, saranno i contrari al ddl Cirinnà e favorevoli alla famiglia tradizionale. La questione più spinosa, al centro del dibattito nella società civile e in Parlamento, difatti,  ruota attorno alle adozioni da parte delle coppie dello stesso sesso. Intanto al suono di una sveglia  – #svegliaitalia è l’hashtag lanciato in queste settimane in vista della manifestazione– piazza Verdi si infiamma e le famiglie arcobaleno con cori e con gli interventi degli organizzatori rivendicano i propri diritti, per affermare e non dimenticare mai che tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione.

Riguardo Angelo Casano

Angelo Casano
Nato a Pantelleria il 12-11-1991, studente presso il corso di laurea in medicina e chirurgia dove ha ricoperto la carica di rappresentante del corso di studi. Scrive anche per il blog www.agorapnl.it e www.infouni.it

Leggi anche

FICARRA E PICONEfoto di Manuele Cirà

SCUOLA DI CINEMA PIANO FOCALE, ENTRO SABATO 9 NOVEMBRE 2019 LE ISCRIZIONI

Un corso di studi pratico e teorico sull’arte cinematografica e del nuovo cinema indipendente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *