Home / #OltreUnipa / Studiare all’estero: esperienza che ti cambia la vita
panorama

Studiare all’estero: esperienza che ti cambia la vita

Sono sempre di più i ragazzi che decidono di intraprendere gli studi all’estero, già a partire dal terzo o quarto anno di liceo.  Questo è ciò che emerge in una recente inchiesta della rivista Panorama.

“Sbaglia chi dovesse interpretare come un atto di sfiducia verso la scuola italiana”, puntualizza il giornalista Giorgio Mulè. Anzi, sembrerebbe che proprio l’esperienza all’estero non solo arricchisca il patrimonio italiano, ma prepari sempre più giovani ad affrontare un mondo sempre più globalizzato e competitivo.

Dunque, un’esperienza formativa e personale, per quei giovani che vogliono affrontare il mondo degli adulti con una marcia in più.

Molte sono le organizzazioni no profit che si occupano degli studi internazionali. Tra le più note Intercultura, Wep Italia, YouAbroad, Ef, Mb scambi culturali e tante altre ancora. L’età giusta per partire è 16-17 anni, in modo da poter conseguire l’ultimo anno in Italia.

Grafico in vengono riportate le mete più ambite tra gli studenti. Foto da "Panorama".
Grafico in vengono riportate le mete più ambite tra gli studenti.
Foto da “Panorama”.

I Paesi più richiesti sono quelli in lingua inglese, prima tra tutti gli Stati Uniti. A seguire, riscuote molto successo il Canada, la Gran Bretagna, considerata meta naturale per imparare bene l’inglese, e l’Australia.

Tra le mete europee, la Germania è sempre più richiesta, considerata uno dei paesi che offre maggiori opportunità.

Altra destinazione molto ambita risulta essere l’America latina, soprattutto per chi è interessato alle attività inerenti al volontariato e al sociale.

Ma sono sempre di più gli studenti che decidono come destinazione i paesi dell’Asia,  in particolar modo la Cina e il Giappone.

I costi per un anno ammontano a meno di 11 mila euro in molti paesi europei, 12 mila nella maggioranza delle destinazioni asiatiche e, per i paesi dell’America latina, Canada e Stati Uniti, anche fino a 15 mila euro.

Varie ricerche dimostrano che chi ha compiuto un’esperienza all’estero riesce ad entrare più facilmente nel mondo accademico e lavorativo, soprattutto per la conoscenza delle lingue.

 

Riguardo Mariacarmela Misuraca

24 anni, Ribera. Laureata in Studi Filosofici e storici presso l'Università di Palermo. Attualmente sono laureanda in Scienze filosofiche.

Leggi anche

yasser arafat

A Palermo un lungomare intitolato al premio Nobel per la pace Yasser Arafat

la pace può superare e supera vecchie inimicizie tra i popoli

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *