Home / #Mondo / Star Wars ritorna. E che la Forza sia con voi.

Star Wars ritorna. E che la Forza sia con voi.

Il settimo capitolo della saga di Star Wars sta per uscire in Italia. Mancano soltanto due giorni al 16 dicembre 2015 quando vedremo, quarantotto ore prima degli Stati Uniti, Star Wars: Il Risveglio della Forza.

 La sua uscita è uno degli eventi più importanti, se non il più importante, degli ultimi anni nella storia del cinema, dato che la saga, che abbraccia quarant’anni di storia cinematografica, non è più ormai una semplice serie di film ma un vero e proprio fenomeno che ha investito l’immaginario collettivo di tante generazioni.

Era il 1977 quando, da un’idea di George Lucas, al cinema uscì Star Wars – Una nuova speranza, a cui seguirono, rispettivamente nel 1980 e nel 1983, Star Wars – L’impero colpisce ancora e Star Wars – Il ritorno dello Jedi.

Questi tre film compongono la trilogia classica.

Le loro vicende però, in termini di successione dei fatti narrati, sono il seguito di un’altra trilogia, successivamente prodotta e distribuita, ma temporalmente precedente a quella degli anni 1977-1983, formata dal primo episodio Star Wars – La Minaccia Fantasma (1999), e seguita da Star Wars –  L’attacco dei cloni (2002) e Star Wars – La vendetta dei Sith (2005).

 Tra i protagonisti delle trame di Star Wars troviamo i cavalieri Jedi Luke Skywalker e Obi Wan Kenobi, i malvagi Darth Vader e l’imperatore Sheev Palpatine, la principessa Leila, il pilota Han Solo, il maestro Yoda e i droidi C-3PO e R2-D2. Le loro relazioni sono fortemente intrecciate e l’elemento centrale che accomuna tutte le vicende è la Forza, che, nell’universo fantascientifico di Guerre stellari, è un campo di energia generato da tutti gli esseri viventi che pervade l’universo e tutto ciò che esso contiene, venerato dai Cavalieri Jedi che sono in grado di percepirlo e plasmarlo per vincere il lato oscuro della Forza.

La trama di Star Wars: Il Risveglio della Forza, in uscita dieci anno dopo La vendetta dei Sith, è top secret. Nulla è trapelato dai set e dalle interviste così che le vicende rimanessero segrete.

Quello che è certo è che le vicende del settimo capitolo della saga sono ambientate 30 anni dopo i fatti de Il ritorno dello Jedi, ultimo film in ordine narrativo di Star Wars. Il Risveglio della Forza sarà il primo di una nuova trilogia che condurrà i film a 9 titoli complessivi.

Il cast annuncia l’arrivo di nuovi personaggi nella Galassia. Dalle poche informazioni fatte trapelare per la trama, sappiamo che le avventure si incentreranno su nuovi personaggi mai apparsi prima. In particolare Finn, Rey, Kylo Ren, Captain Phasma, Poe Dameron, Maz Kanata.

Ci saranno naturalmente anche i personaggi, e i loro relativi interpreti, della trilogia classica.

Han Solo, interpretato da Harrison Ford, la Principessa Leila, interpretata da Carrie Fisher, Luke Skywalker, interpetato da Mark Hamill, Anthony Daniels che presta la voce al droide C-3PO, Peter Mayhew che interpreta Chewbacca e Kenny Baker che presta la voce al droide R2-D2.

La regia è di J.J. Abrams e la durata del film sarà di 135 minuti.

Il settimo capitolo della saga non sarà importante solo perché è l’inizio di una nuova trilogia ma anche perché sarà il primo con una nuova produzione. Di fatti, nel 2012, c’è stato uno storico accordo dove il colosso Disney ha acquisito LucasFilm e, contestualmente, ha annunciato la produzione di questo episodio che vedremo nelle sale cinematografiche.

“È arrivato il momento di passare Star Wars alla prossima generazione di registi – dichiarò Lucas al momento dell’accordo, ottobre 2012 –  Ho sempre creduto che Star Wars potesse vivere al di fuori di me e ho sempre ritenuto fondamentale eseguire tale transazioni mentre sono ancora in vita. Sono fiducioso che con LucasFilm sotto la gestione di Kathleen Kennedy e avendo una nuova casa presso l’organizzazione di Disney, Star Wars continuerà a vivere e fiorire per molte generazioni a venire.”

Bob Iger, CEO di Disney, ha rivelato approssimativamente anche le date di uscita degli altri due episodi della nuova trilogia: Star Wars: Episodio VIII arriverà nel 2017, mentre Star Wars: Episodio IX uscirà nel 2019.

Per via della vastità delle trame dettagliate, che sono impossibili da riassumere in poche righe, è più utile fare un ripasso degli insegnamenti della Forza, dei cavalieri Jedi e dei Sith, ora che Star Wars sta per tornare nelle sale.

 “Arduo da vedere il Lato Oscuro è”. Yoda

 

 

 

 

 

“Se anche una sola volta la strada buia tu prendi, per sempre essa dominerà il tuo destino”. Yoda

“Ricordati, concentrati sul momento. Percepisci, non pensare. Usa il tuo istinto”. Qui Gon Jinn

“Uno Jedi usa la forza per saggezza e difesa, mai per attaccare”. Yoda

“Soltanto un Sith vive di assoluti”. Obi-Wan Kenobi

 

 

 

 

 “L’abilità di distruggere un pianeta è insignificante in confronto alla potenza della Forza”. Darth Vader

“In esilio devo andare: fallito io ho”. Yoda

“È così che muore la libertà: sotto scroscianti applausi”. Padmé Amidala

“È finita, Anakin. Sto più in alto di te!”. Obi-Wan Kenobi

 

 

 

 

 “Tu sottovaluti il mio potere!”. Lord Fener

“Che la forza sia con te”. Han Solo

 

 

 

 

 

“Luke […], io sono tuo padre”. Darth Vader

“Sempre in movimento è il futuro”. Yoda

E quel futuro è già qui.

Di seguito il trailer di Star Wars: Il Risveglio della Forza.

Buona visione.

Riguardo Elisabetta Lucia Medaglia

Elisabetta Lucia Medaglia
29 anni, di Palermo, ho conseguito la Laurea Magistrale in Giurisprudenza nel 2014, mi sono abilitata prima come giornalista pubblicista e, in seguito, come Perito Grafologo Professionista , e sono cultore di Filosofia del Diritto presso l'università LUMSA di Palermo .

Leggi anche

eso1917a

Dalla collisione tra stelle di neutroni l’identificazione di un elemento pesante

Per la prima volta si vede nello spazio, grazie a osservazioni con i telescopi dell'ESO, uno degli elementi usati nei fuochi d'artificio, appena creato

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *