Home / #scoprisicilia / “Da Solunto ai monti Sicani”: un progetto per la valorizzazione del territorio
da solunto ai monti sicani

“Da Solunto ai monti Sicani”: un progetto per la valorizzazione del territorio

Da giorno 18 agosto al 2 ottobre le vie sacre tra Solunto e i monti Sicani sono protagoniste di un progetto volto alla valorizzazione del territorio dei comuni di Santa Flavia, Casteldaccia, Altavilla Milicia, Baucina, Ventimiglia di Sicilia, Ciminna e Mezzojuso.

L’itinerario tra Solunto e i monti Sicani racchiude il patrimonio spirituale delle tradizioni contadine e marinare di un territorio nel quale convivono i riti latini e quelli bizantini della comunità degli Arbëreshë. Con l’obiettivo di valorizzare questi territori sacri, nasce il progetto “Da Solunto ai monti Sicani: i cammini della fede tra mare, riserve naturali e tradizioni”, sostenuto dalla Regione Siciliana.

L’itinerario del progetto si adagia sui territori di: Santa Flavia, dove sorgeva l’antica città fenicia Solunto; Casteldaccia, il cui centro è costituito da Piazza Matrice su cui volgono le facciate dell’edificio della chiesa cittadina e il Castello del Duca di Salaparuta e dove un tempo si ergeva la Torre di Gallo, risalente al XVI secolo e demolita agli inizi del XX secolo; Altavilla Milicia, famosa per il Santuario Mariano con annesso il museo degli ex-voto; i tre territori denominati Venti-Ba-Ci e rispettivamente Ventimiglia di Sicilia, feudo di Calamigna, Baucina, che custodisce le reliquie della martire Santa Fortunata, e Ciminna, caratterizzata da una zona archeologica indigeno-greca. Altro comune coinvolto è Mezzojuso, che è uno dei cinque comuni siciliani popolato da Albanesi dal XV secolo, in cui convivono chiese di rito cattolico, bizantino e greco.

L’intento è comunicare e promuovere il territorio offrendo, secondo il calendario di seguito riportato, eventi itineranti costituiti da mostre fotografiche capaci di cogliere alcune peculiarità degli attrattori turistico-religiosi dei territori coinvolti.

Calendario degli eventi

 

Riguardo Valeria Cannizzaro

Valeria Cannizzaro
Sono nata a Palermo nel 1992. Sono laureata in lingue, ho un master in Global Marketing e attualmente frequento un master in Business Administration. Sono appassionata di eventi culturali, di libri e di cinema.

Check Also

22497337_10210091930043501_40128633_o

Arte e cultura: il Sistema Museale d’Ateneo alla manifestazione “Le vie dei Tesori”

Il Sistema Museale d’Ateneo (SIMUA) non solo permette una partecipazione più attività dell’Ateneo palermitano alla manifestazione, ma anche rende conoscibili e fruibili le potenzialità artistiche di cui esso dispone.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *