Home / #OltreUnipa / I Soldi Spicci: il duo palermitano più famoso di YouTube
SoldiSpicci

I Soldi Spicci: il duo palermitano più famoso di YouTube

L’Italia ha da sempre prodotto grandi coppie di comici: Totò e Peppino, Vianello e Mondaini, Cochi e Renato, Ficarra e Picone sono solo alcuni degli esempi più celebri. Quelli appena citati, però, fanno parte di una generazione (grandiosa) diventata famosa grazie a un mezzo in particolare: la tv.

Negli ultimi anni, invece, si sta facendo strada una lunga lista di nomi provenienti da un mondo del tutto differente: internet e, in particolar modo, Youtube.

Sono moltissimi, infatti, i volti nuovi della comicità italiana partoriti dal social network dei video: dai TheJackal ai PanPers, si è creato un foltissimo gruppo di geni della risata che, ispirandosi a situazioni reali e quotidiane, magari meno impegnate rispetto a quelle del passato, hanno fatto molto parlare di sé.

Oggi vogliamo raccontare di una di queste coppie comiche, tutta palermitana. Non conoscerla è praticamente impossibile: i nomi Claudio Casisa e Annandrea Vitano potrebbero anche non dir nulla ai lettori, ma non appena si pronuncia il binomio Soldi Spicci, ogni studente – sia esso delle scuole medie, superiori o universitario – capisce subito di chi si parla.

i-soldi-spicciÈ il duo comico del momento, la coppia che con i propri video su YouTube ha collezionato centinaia di migliaia di visualizzazioni. Ma chi sono questi due ragazzi e qual è stato il loro percorso per diventare ciò che sono oggi?

Sveliamo subito una curiosità interessante: vi siete mai chiesti perché si chiamano Soldi Spicci? In alcune interviste rilasciate, i due hanno dichiarato che il nome è stato scelto perché, proprio come i soldi spicci, loro si sentono piccoli, rumorosi (avete presente quando sfregate le monetine?) e utili quando se ne ha bisogno.

Con una trovata così originale già nella scelta del nome, non c’è da stupirsi poi tanto del loro successo! Ma continuiamo con la loro storia.

Anna e Claudio si conoscono nel 2012 durante un corso di recitazione a Palermo, il Teatès Agricantus, e proprio lì decidono di intraprendere la strada del teatro comico. Sebbene ognuno di noi abbia imparato a conoscerli grazie ai video su Youtube, i due ragazzi sono diventati famosi prima ancora del clamoroso successo online.

i-soldi-spicci-2Non tutti sanno, infatti, che i Soldi Spicci hanno partecipato ad alcune puntate del noto programma televisivo Colorado Cafè: qui, a differenza dei personaggi a cui ci hanno abituato nei loro video, mettevano in scena simpatici siparietti per parlare del rapporto tra fratelli, situazioni tipiche sulle quali possono nascere conflitti in casa: il cibo, il tempo che si passa in bagno, e perfino le contese per ottenere il predominio sul telecomando.

Nel 2013, l’estro dei due giovani comici trova spazio anche all’interno di Spicciatevi, programma radiofonico del quale sono stati autori e conduttori, e che si teneva ogni giorno sull’emittente palermitana Radio One.

Tuttavia, è innegabile che il grande successo di pubblico sia arrivato proprio con i video postati sul canale Youtube, uno spazio che conta oggi più di 42.000 iscritti.

La ricetta per ottenere questi numeri? Molto probabilmente sta nella semplicità dei temi raccontati dai due ragazzi di Palermo e nella schiettezza con la quale vengono affrontati.

i-soldi-spicci-3Le storie dei Soldi Spicci, infatti, sono ritagli di vita quotidiana, solo all’apparenza banali. Qualche esempio? Chi di voi non ha un amico che è andato a studiare all’università fuori dalla Sicilia? E che dire dei genitori che si iscrivono ai social network e li usano più di noi ragazzi? Per non parlare della gelosia ai tempi del web 2.0. Vi sarete rivisti almeno in una di queste situazioni.

Si tratta di sketch in cui i giovani si riconoscono proprio per la vicinanza agli eventi narrati, che danno luogo a quell’effetto “ehi, è capitato anche a me!” che fa la differenza tra un contenuto coinvolgente e uno noioso.

L’ultima “chicca” che vogliamo darvi è la seguente: molti di voi potrebbero non aver notato la presenza di Claudio in una puntata della celebre fiction Rai Il giovane Montalbano 2: in questo caso, il comico recita la parte di un barista, dando prova – oltre che della sua bravura artistica – anche della sua duttilità in un ruolo differente da quello abituale.

Insomma, i Soldi Spicci sono ormai un treno in corsa sui binari dell’entusiasmo del pubblico: non resta che aspettare il loro prossimo video e augurargli di continuare così!

Riguardo Emanuele Greco

25 anni, laureato in Comunicazione Professionale e Multimedialità, mi piace giocare con le parole. Sogno di lavorare con la #scrittura su carta, #web e #socialmedia. Mi piacciono i libri gialli, le serie tv e i fumetti. La mia migliore amica è la pizza e se potessi mi trasferirei a Londra.

Leggi anche

SMOda 2017.1

Torna SMODA. Appuntamento sabato 14 settembre al Palazzo delle Poste a Palermo

Stanno per arrivare gli Alieni, manca poco… A 50 anni dal primo piede sulla Luna …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *