Home / #ErsuCultura / Sherwood promuove la Giornata internazionale degli studenti
giornatastudenti

Sherwood promuove la Giornata internazionale degli studenti

Il Club culturale Sherwood, che da tre anni si impegna a favorire la cultura giovanile in tutte le sue forme, in occasione della Giornata Internazionale degli studenti, propone con il patrocinio dell’Ersu una serie di eventi all’insegna dell’arte e della cultura.

La Giornata internazionale degli studenti è una ricorrenza studentesca, che si tiene ogni anno il 17 novembre per rivendicare il diritto allo studio e il diritto degli studenti a esprimersi. Sherwood si pone perfettamente in linea con questa idea e dedica il primo evento dell’anno alla riflessione e alla condivisione.

 

12246841_909019069151482_5326531820385705756_n 

Federica Santamaria, membro del nuovo Direttivo del Club, anticipa quello che sarà il primo evento del terzo anno di Sherwood: «Abbiamo pensato di iniziare l’anno con un evento tutto per noi studenti, per la nostra libera espressione. Ogni 17 novembre, la Giornata internazionale degli Studenti celebra proprio questo: l’espressione. E noi, come Club, diamo la possibilità di farlo grazie ad una serie di eventi previsti per martedì 17.
Luogo prescelto è la Residenza universitaria San Saverio, in cui dalle ore 15:00 sarà inaugurata una grande mostra artistica che darà la possibilità a tutti gli studenti di partecipare per esporre le proprie creazioni (il materiale verrà però raccolto entro lunedì 16 dai nostri membri Salvatore Giuliana e Valentina Argentino). In concomitanza a questa, abbiamo previsto un Book Sharing, curato da me e da Salvatore Giarratano, che proseguirà fino a giorno 24 assieme alla mostra, e i ragazzi avranno l’opportunità di condividere i propri libri (che saranno messi a disposizione di tutti, previa registrazione) e prenderne in prestito degli altri da consegnare entro un mese (infatti riapriremo nuovamente il Book Sharing per la restituzione dei libri). Alle 19:00 vi sarà un piccolo rinfresco gestito da Manuela Todaro, Simone Correnti, Salvatore Giuliana e Miriam Lupo, per dar modo di incontrarsi e intrattenersi e, infine, per chiudere in bellezza, una Jam Session che permetta a chiunque suoni, canti o voglia semplicemente divertirsi, di dar vita ad una improvvisazione musicale insieme agli altri».

L’evento è aperto a tutti e, per chi fosse interessato a partecipare alla mostra o a condividere i propri libri, può contattare i ragazzi dello staff alla pagina Facebook https://www.facebook.com/events/440765086114007/

Riguardo Gaia Butticè

Leggi anche

Nella foto, il giorno dell'insediamento del C. di A. ERSU nel dicembre 2019, da sx.: il consigliere Giorgio Gennusa, l'assessore regionale dell'Istruzione Roberto Lagalla, la consigliera Antonella Sciortino, il presidente Giuseppe Di Miceli, i consiglieri Adelaide Carista ed Emanuele Nasello

Il C. di A. approva il Rendiconto generale ERSU PALERMO 2019

Palermo, 23 giugno 2019 Giorno 22 giugno, in modalità telematica, si è riunito il Consiglio …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *