Home / #EatSicily / Sherbeth festival: un dolce viaggio alla scoperta dei sapori
Sherbeth copertina1

Sherbeth festival: un dolce viaggio alla scoperta dei sapori

Da giorno 27 al 30 settembre il centro storico di Palermo tornerà a trasformarsi in un villaggio dei dolci sapori grazie allo Sherbeth Festival.

Giunto alla sua decima edizione, Sherbeth Festival è diventato un appuntamento fisso nel mese di settembre. Dopo il successo delle scorse edizioni, dal 27 al 30 settembre il salotto storico tra via Maqueda, corso Vittorio Emanuele e piazza Verdi porterà i suoi visitatori in un viaggio tra i sapori del gelato artigianale locale e internazionale. L’evento è organizzato da AdMeridiem, con la direzione tecnica dei maestri gelatieri Antonio Cappadonia Giovanna Musumeci. Si conferma come sponsor principale l’azienda italiana Bravo, specializzata nella produzione di macchine per gelateria, pasticceria e cioccolato. Il villaggio aprirà le porte a tutti i golosi e curiosi giovedì 27 settembre e si concluderà domenica 30 settembre con l’assegnazione del trofeo dedicato al siciliano Francesco Procopio Cutò, fondatore dello storico Cafè Procope di Parigi. Inoltre, anche il pubblico dello Sherbeth si trasformerà in giudice grazie al concorso popolare che decreterà il vincitore attraverso il web.

Sherbeth è ormai diventato un evento internazionale in cui i visitatori hanno la possibilità di conoscere e apprezzare i gusti e le proposte provenienti da molto lontano, come ad esempio Giappone (vincitore del trofeo nel 2017), Messico e Stati Uniti.

Ma Sherberth non è solo gelato: il programma prevede diversi cooking show con esperti del settore, spazi ricreativi per i più piccoli con Baby Sherbeth e serate di intrattenimento.

Inoltre, nell’anno di Palermo capitale italiana della cultura e di Manifesta 12, ci sarà particolare focus sulla cultura: saranno infatti organizzati dei tour tra le bellezze artistiche della città. Giovedì 27 il primo tour sarà “Dentro il cuore del rione del Gran Cadì (Seralcadio)“. La passeggiata è curata da Emanuele Drago che condurrà il pubblico alla scoperta degli angoli meno conosciuti del quartiere del Seralcadio. Sabato 29, invece, si andrà alla scoperta del più antico mercato della città, la parte più alta del Gran Cadì, quartiere musulmano sorto appena fuori le mura, su quello che in precedenza era il quartiere degli Schiavoni, truppe mercenarie di origini dalmate. Il tour dell’ultima giornata del festival sarà dedicato all’antico quartiere della Kalsa.

Sul sito ufficiale dell’evento è già possibile acquistare la card. La Sherberth Card contenente 100 crediti costa 10 euro, mentre ogni tour culturale ha il costo di 15 euro e include 50 crediti per le degustazioni.

Per maggiori informazioni sul programma, consultare la pagina dedicata: https://www.sherbethfestival.it/programma-x-edizione-sherbeth-festival/.

 

 

Riguardo Valeria Cannizzaro

Valeria Cannizzaro
Sono nata a Palermo nel 1992. Sono laureata in lingue, ho un master in Global Marketing e uno in Business Administration. Sono appassionata di eventi culturali, di libri e di cinema.

Check Also

WhatsApp Image 2018-09-29 at 00.48.36 (1)

Sapori e invenzioni allo Sherbeth festival: la parola agli esperti

Sherbeth festival, il festival internazionale del gelato artigianale, ha animato il cuore del centro storico …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *