Home / #ErsuCultura / Settimana delle Culture: ritorna l’appuntamento con la creatività
Img: settimanadelleculture.it
Img: settimanadelleculture.it

Settimana delle Culture: ritorna l’appuntamento con la creatività

Anche quest’anno Palermo accoglie la Settimana delle Culture che, con la sua settimana edizione, si conferma la manifestazione che più valorizza l’incontro tra diversi linguaggi artistici. Grande spazio alla creatività che si estende alle numerose iniziative che si svolgono nell’arco della settimana.

Tra spettacoli, incontri, mostre, visite e passeggiate, lo scopo dell’evento è quello di celebrare la cultura in tutte le sue forme e valorizzare il patrimonio artistico e architettonico del capoluogo siciliano, mettendone in luce la vitalità culturale.

Iniziata il 12, durerà fino al 20 maggio con un susseguirsi di iniziative culturali in tutta la città. Un vero e proprio museo diffuso e un laboratorio di idee e progetti a cielo aperto.
Quest’anno la manifestazione si inserisce perfettamente in Palermo capitale italiana della cultura 2018, il prestigioso riconoscimento conferito alla città dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e si accompagna a Manifesta, la biennale europea d’arte contemporanea che, da giugno a novembre, vedrà protagonista la città.
L’Associazione Settimana delle Culture nasce da un progetto di Gabriella Renier Filippone e nelle sei edizioni precedenti ha ospitato innumerevoli eventi con la partecipazione di decine di migliaia di persone.
Sono tanti gli appuntamenti in calendario: Il 16 maggio da piazza Bellini partirà una visita guidata organizzata dal Club per l’UNESCO di Palermo che porta a scoprire il percorso ebraico nel centro storico cittadino; il 17 maggio spazio all’incontro mattutino “l’Europa investe nella cultura”, la sera, invece, il teatro Agricantus ospiterà lo spettacolo del regista Gianfranco Perriera “Corri corri”; il 19 maggio in via Bara all’Olivella un monologo canoro e teatrale racconterà la personalità di Rosa Balistreri; invece, fino al 30 maggio sarà visibile la mostra fotografica di Benedetta Fumi Cambi Gado a Palazzo Jung (escluso sabato e domenica); ma questi sono solo alcuni degli eventi in programma. Per visualizzare l’intero calendario è possibile visitare il sito della manifestazione.

Riguardo Giorgia La Marca

Leggi anche

foto Archibugi-String-Trio

Archibugi string Trio per la rassegna Brass at Spasimo venerdi 5 aprile ore 21.30

Atmosfere vivaci con un sound armonico e frizzante per il concerto “Archibugi String Trio” in programma per la stagione concertistica de “I venerdì al Blue Brass” nella rassegna Brass at Spasimo della Fondazione The Brass Group, venerdì 5 aprile alle ore 21.30. Archibugi String Trio è un gruppo dal repertorio decisamente non ‘allineato’, eppure formato da un organico tipico della tradizione strumentale da camera, il trio d’archi. Dotato di un impatto sonoro esplosivo e composto di musicisti provenienti da esperienze musicali diverse, l’ensemble realizza composizioni originali scritte dagli stessi componenti, Lelio Giannetto, Giuseppe Guarrella e Alessandro Librio ma esegue anche trascrizioni originali di alcuni ‘classici’ della musica rock, dai Led Zeppelin a Frank Zappa e di autori “eterodossi” come Fred Frith, Iva Bittova e John Zorn.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *