Home / Uncategorized / Servizio Civile Nazionale, bando per 985 volontari
Foto tratta da serviziocivile.gov.it
Foto tratta da serviziocivile.gov.it

Servizio Civile Nazionale, bando per 985 volontari

Saranno 985 i volontari che verranno selezionati in tutta Italia per i progetti di servizio civile nazionale. Si tratta di 823 posti destinati all’accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili, 12 posti assegnati al progetto “Ambiente e dintorni” rivalutato dalla Regione Sicilia,  4 posti autofinanziati dall’Autorità Nazionale Anticorruzione ed, infine, 146 posti destinati a progetti autofinanziati dal Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Ministero dell’Interno. Tutti i volontari saranno impiegati in progetti da svolgersi in Italia.

Il bando è rivolto a tutti i cittadini dell’Unione europea dai 18 ai 28 anni che non si trovano occupanti con contratto di lavoro anche di collaborazione e che non hanno già prestato la propria opera in un progetto di Servizio Civile Nazionale. E’rivolto, inoltre, ai familiari dei cittadini dell’UE non aventi la cittadinanza di uno Stato membro ma titolari di diritto di soggiorno.

Per partecipare alla selezione occorre scegliere uno soltanto dei progetti cui si desidera prendere parte consultando il sito ufficiale del bando del Servizio Civile.

La domanda di ammissione alla selezione e la relativa documentazione vanno presentati all’ente che realizza il progetto prescelto entro le ore 14.00 del 31 luglio, data di scadenza del bando.

La durata del servizio è di dodici mesi. Ai volontari spetta un assegno mensile pari a 433,80 euro.

Il Servizio Civile Nazionale Volontario vuole essere per i giovani un’esperienza formativa di crescita civica e di sostegno sociale, attraverso la realizzazione di progetti di solidarietà, cooperazione e assistenza. Un contatto sia con le realtà di volontariato sia con diversi ambiti lavorativi, favorendo l’acquisizione di competenze che facilitano l’ingresso nel mercato del lavoro.

Per consultare il bando e l’elenco dei progetti presentati dagli Enti  occorre visitare la pagina del Servizio Civile Nazionale.

Riguardo Giorgia La Marca

Leggi anche

franco-ferrara 1

L’eredità della memoria del Maestro Franco Ferrara

La scorsa settimana, martedì 28 maggio, si è tenuta al Conservatorio Alessandro Scarlatti una importante iniziativa dedicata alla memoria del Maestro Franco Ferrara. Sono intervenuti il Presidente Gandolfo Librizzi, i Maestri Carmelo Caruso e Roberto Liso, il Professore Maurizio Zerbo. L'incontro si è concluso con la prima esecuzione assoluta dell' "Andante per archi" composto dal Ferrara, eseguito per l'occasione dall'Orchestra d'archi del Conservatorio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *