Home / #CampusLife / Scienze della Comunicazione: Incontro con Enti, Organizzazioni, Associazioni, Biblioteche e Musei
Foto tratta da unipa.it
Foto tratta da unipa.it

Scienze della Comunicazione: Incontro con Enti, Organizzazioni, Associazioni, Biblioteche e Musei

Mercoledì 3 febbraio 2016, alle ore 11.30, nel Campus di Viale delle Scienze, Edificio 15 presso Aula 3, il coordinatore Patrizia Lendinara e i docenti dei corsi di laurea in Scienze della Comunicazione: Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni (L20), Scienze della Comunicazione per la Cultura e le Arti (L20), Scienze della Comunicazione Pubblica, d’Impresa e Pubblicità (LM-59), Teorie della Comunicazione (LM 92), hanno incontrato le Parti Sociali per discutere dei corsi e delle loro prospettive nel mercato del lavoro.

“Nel ringraziare coloro che hanno già risposto al questionario – dice Patrizia Lendinara – invito coloro che non l’hanno ancora fatto a inviarlo in seguito. Tengo a precisare che questionari saranno usati unicamente per raccogliere i dati ed elaborare un quadro (anonimo) delle risposte riguardo al sentire delle parti sociali nei riguardi dei corsi di Scienze della Comunicazione dell’Ateneo e, in particolare, tenerne conto e dibatterne nel successivo Consiglio di Coordinamento. Il questionario non intende proporre una valutazione dei CdS in Scienze della Comunicazione rispetto ad altri CdS dell’Ateneo; i dati singoli non saranno resi pubblici, mentre i dati aggregati (e anonimi) saranno un importante strumento per noi e un oggetto di riflessione. La pluralità delle voci e delle risposte conferirà un valore ancora più rilevante a questa consultazione”.

 

Riguardo Mariagemma Pecoraro

Mariagemma Pecoraro
Di Favara (AG), rappresentante al consiglio di corso di studi di Scienze della Formazione Primaria, speaker radiofonica.

Leggi anche

Intesa Universitaria

Intesa Universitaria: gli studenti al primo posto

Intesa Universitaria è un’associazione, fondata nel 2003, che salvaguarda e tutela i diritti degli studenti dell’Università degli Studi di Palermo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *