Home / #ErsuCultura / Rigoletto al Teatro Massimo – Anteprima Giovani 2018
Rigoletto al Teatro Massimo

Rigoletto al Teatro Massimo – Anteprima Giovani 2018

Anche quest’anno il Teatro Massimo si apre agli under 35 con l’Anteprima Giovani 2018 che si svolgerà venerdì 12 ottobre a partire dalle ore 17.30 in occasione della rappresentazione dell’opera Rigoletto di Giuseppe Verdi.

L’evento, organizzato dell’associazione Giovani per il Teatro Massimo, non comprende solo con la visione dell’opera, ma durante la serata vi sarà anche la possibilità di partecipare alle molte iniziative collaterali organizzate nei saloni del teatro ed al rinfresco durante l’intervallo.

I biglietti hanno un costo di 15 euro  e per acquistarli è necessario mandare una email a giovaniteatromassimo@gmail.com entro mercoledì 10 ottobre inserendo Nome, Cognome, Data di nascita, Email e Numero di cellulare dei partecipanti (esclusivamente under 35) oppure recarsi giovedì 11 ottobre dalle 14.00 alle 17.30 presso Biglietteria del Teatro Massimo per acquistare e ritirare direttamente i biglietti.
I posti saranno assegnati secondo l’ordine di arrivo dei partecipanti in biglietteria.

Per qualsiasi informazione:

EVENTO FACEBOOK

– Pagina Facebook Giovani per il Teatro Massimo
– Email: giovaniteatromassimo@gmail.com

 

Riguardo Giuseppe Palazzotto

Studente in Ingegneria Informatica, Laurea Magistrale. E' stato rappresentante degli studenti presso la Scuola Politecnica ed il Consiglio di corso di studi. E' tra i fondatori del blog www.lalapa.it Nel sociale svolge attività con il Rotaract Club Palermo Agorà. E' stato giocatore a livello agonistico di scacchi ed ora nel tempo libero svolge attività riconosciuta dal Coni e dalla Federazione come istruttore ed arbitro.

Leggi anche

Teatro di San Carlo 2018

Il musical torna al Teatro Massimo con “My Fair Lady”

Va in scena al Teatro Massimo di Palermo dal 26 novembre al 3 dicembre My Fair Lady, il famosissimo musical di Alan Jay Lerner e Frederick Loewe. Dirige il direttore inglese Wayne Marshall, alla regia di Paul Curran. L’allestimento, in coproduzione con il Teatro San Carlo di Napoli, vede le scene di Gary McCann e i costumi di Giusi Giustino, con le coreografie di Kyle Lang e le luci di David Martin Jacques.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *