Home / #statigeneralideldirittoallostudio / Riforma costituzionale, come cambierà il diritto allo studio in Italia con il DDL Boschi. Oggi pomeriggio, alle 16, un dibattito all’edificio 19 di Viale Delle Scienze. Proseguono i lavori degli Stati generali europei del diritto allo studio
14444955_1245287548834874_3826933846072135295_o

Riforma costituzionale, come cambierà il diritto allo studio in Italia con il DDL Boschi. Oggi pomeriggio, alle 16, un dibattito all’edificio 19 di Viale Delle Scienze. Proseguono i lavori degli Stati generali europei del diritto allo studio

Il diritto allo studio universitario potrebbe vivere una nuova stagione di riforma a seguito della riforma del titolo V operata dalla legge di riforma costituzionale che potrebbe mutare la ripartizione delle competenze rispetto al diritto allo studio universitario.

 

Nell’ambito della seconda giornata degli Stati generali europei del diritto allo studio universitario organizzati dall’ANDISU (l’organismo che riunisce tutti gli enti per il diritto allo studio universitario), oggi alle ore 16, l’argomento sarà trattato durante la tavola rotonda su “diritto allo studio e riforma della costituzione”. Durante  i lavori si tracceranno anche le conclusioni dell’intera manifestazione e si parlerà anche dei livelli essenziali delle prestazioni da garantire agli studenti universitari. Introduce i lavori: Carmelo Ursino, presidente ANDISU. Intervengono il consigliere nazionale CNSU (Consiglio Nazionale Studenti universitari) David Rossi; Luisa Antonella De Paola – dirigente dell’UFFICIO II – Studenti e interventi per il diritto allo studio della Direzione Generale per lo studente, lo sviluppo e l’internazionalizzazione della formazione superiore, MIUR; Nicola Sartor – rettore università di Verona e presidente Commissione paritetica Miur “alloggi e residenze per studenti universitari” di cui alla Legge 338/2000; Davide Faraone – sottosegretario MIUR.

 

 

Dopo la giornata di ieri (raccontata su www.iostudionews.it ), intanto questa mattina, alle ore 9, si ritorna a parlare di diritto allo studio in Italia e nel mondo con: Alberto Firenze (presidente Ersu Palermo), Roberto Dasso (Segretario Generale ANDISU);  Anis Chamceddine (Direttore dei servizi comuni dell’Ufficio delle Opere Universitarie della Tunisia del Nord -Tunisia); Achim Meyer (Segretario Generale, Deutsches Studentenwerk – Germania); Abiba S. Tidou (Rettrice dell’Università Jean Lorougnon Guede, Daloa –  Costa d’Avorio); Giacomo D’Arrigo(Direttore Generale Agenzia Nazionale per i Giovani); Antonello Cracolici (Assessore Regionale dell’Agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea per la Regione Siciliana).

 

Contemporaneamente, dalle ore 9 del mattino e sino alle ore 19, presso l’aula multimediale C, si svolgerà la seconda giornata dell’ “HACKATHON FOOD” che si concluderà con la premiazione dei giovani intervenuti e dei progetti ritenute migliori.

 

Sempre nella mattinata di sabato 1 ottobre, alle ore 10 avranno inizio i tavoli tematici di confronto tra le istituzioni europee sul diritto allo studio cui prendono parte anche i rappresentanti degli studenti. Alle ore 12, presso l’Aula 9, Marta Levi (Presidentessa EDISU Piemonte) traccerà le risoluzioni finali. Ma ecco nel dettaglio argomenti e relatori:

RESIDENZE E OSPITALITÀ, Francesco Piarulli – Direttore Generale DSU Toscana

RISTORAZIONE, Valerio Caltagirone – Direttore ERSU Catania

BORSE DI STUDIO, Patrizia Mondin – Direttore ER.GO Bologna

NUOVI SERVIZI, Luigino Filice – Pro-Rettore del Centro Residenziale Università della Calabria

MOBILITÀ INTERNAZIONALE,  Maurizio Oliviero – docente universitario

 

 

Alle 19,30, in chiusura, verrà presentato “Et in arcadia ego” uno studio sul caso Joe Petrosino. Anteprima dello spettacolo teatrale ispirato al libro “L’omicidio di Joe Petrosino. Misteri e rivelazioni” di Anna Maria Corradini. Regia di Rinaldo Clementi; Aiuto regia: Giada Baiamonte.Progetto Leva teatrale di Palermo (ERSU Palermo e Rotary Club Palermo Nord).

 

Alle 21 concerto a piazza Bologni con i Pachira e Daria Biancardi.

 

Per informazioni:

www.statigeneralipalermo.it

www.ersupalermo.gov.it

www.andisu.it

www.iostudionews.it

Ufficio Stampa

Dario Matranga tel: 3939956916 mail: ufficiostampa@ersupalermo.gov.it

Riguardo Massimiliano Purpura

Massimiliano Purpura
Esperto in giornalismo multimediale, che si occupa – fra l’altro – soprattutto della gestione del sito web dell'Ersu in relazione all’attività di webmaster e web designer e della gestione dei social network.

Leggi anche

markas-srl

“Brain food”: cibo sano per menti sveglie

Il punto di forza di Markas Srl sono la qualità dei cibi e una costante ricerca per soddisfare il gusto e le esigenze particolari tramite la proposta di alimenti biologici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *