Home / #OltreUnipa / Rieducare all’attività fisica con “FeEl EWos”
FeEL EWoS

Rieducare all’attività fisica con “FeEl EWos”

Il titolo del progetto (Families live european week of sport) e il suo acronimo (FeEl EWos) non lasciano dubbi: riassumono chiaramente l’idea del “vivere” (Live) e del “sentire” (FeEL) per la Settimana europea dello sport (European week of sport).

FeEL EWoS - ItaliaUn progetto presentato sul bando Erasmus+ Sport (call: “Not-for-profit Sport Event”) e che si è aggiudicato un finanziamento dalla Comunità Europea. Il programma ha la durata di un anno ed è rivolto alle famiglie europee con il fine di cambiare le proprie abitudini e stimolarle a una vita più attiva sportivamente; tutto ciò in concomitanza con l’EWOS, ovvero la Settimana europea dello Sport, un evento che celebra l’importanza dell’attività fisica e l’impegno a essere attivi.

Filippo Macaluso, principal investigator del progetto, racconta che “l’idea è nata da un gruppo multidisciplinare di ricercatori dell’Istituto Euro-Mediterraneo di Scienza e Tecnologia (IEMEST, www.iemest.eu) accomunati dalla convinzione che lo sport rappresenti un aspetto essenziale della vita. Alla base c’è dunque la promozione dello sport tra giovani, adulti e persone anziane e l’impegno al miglioramento della qualità della vita e alla prevenzione per l’insorgenza di diverse malattie”.

In Europa la percentuale di soggetti, sia adulti che bambini, che non praticano sport assiduamente è ancora molto elevata. Manca un’educazione alla pratica sportiva e l’unico modo per invertire la tendenza è quello di stimolare tali buone abitudini in età precoce, combinando elementi di divertimento durante l’attività fisica e coinvolgendo tutti i membri della famiglia.
Quindi, “FeEl EWos” nasce con il fine ultimo di spingere la popolazione europea a seguire delle corrette abitudini sportive.

L’evento – che avrà il suo momento cruciale durante la settimana europea dello sport, dal 19 al 25 Settembre 2016 – sarà condotto simultaneamente in sei città europee. Palermo sarà la capofila e l’unica rappresentante in Italia. Le altre località coinvolte sono: Albacete in Spagna, Ankara in Turchia, Gardabaer in Islanda, Lousada in Portogallo e Rijeka in Croazia. FeEL EWoS

Come sottolinea Macaluso, “è prevista la partecipazione di almeno 12mila studenti (6-14 anni) compresi anche soggetti con disabilità. Il principale evento sportivo  è una gara di corsa sulla distanza dei 25-100 metri. Vi saranno, inoltre, contemporaneamente dei seminari relativi alle tematiche promosse dall’EWoS e, infine, un festival sportivo, ma anche altre iniziative cui parteciperanno anche le famiglie”.

All’intera manifestazione sarà garantita un’ampia copertura mediatica, soprattutto su internet (YouTube) e sui principali social network, per consentire – non solo alle famiglie degli scolari coinvolti, ma anche ai loro parenti e amici – di partecipare, in diretta o in differita, agli eventi organizzati.

Conclude Macaluso: “ La Comunità Europea ci ha finanziato l’80% di questo progetto e noi siamo al momento impegnati anche a reperire il restante 20% attraverso campagne di sponsorizzazione. Pensiamo che un tema fondamentale come quello che abbiamo proposto, e la cui importanza ci è stata riconosciuta dall’Unione Europa attraverso questo finanziamento, possa sensibilizzare imprese grandi e piccole affinché diano il loro contributo per la realizzazione di un progetto che potrà contribuire a cambiare le abitudini di migliaia e migliaia di europei. Il sito web del progetto sul quale sarà possibile seguire l’evoluzione del progetto lungo tutto l’anno di attività è www.feelewos.eu

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

SMOda 2017.1

Torna SMODA. Appuntamento sabato 14 settembre al Palazzo delle Poste a Palermo

Stanno per arrivare gli Alieni, manca poco… A 50 anni dal primo piede sulla Luna …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *