Home / #OltreUnipa / «Retake accura», minacciati i volontari ?
Minacciati i volontari di Retake Palermo
Minacciati i volontari di Retake Palermo

«Retake accura», minacciati i volontari ?

I volontari di Retake Palermo – Tramiamo civiltà si sono incontrati  domenica scorsa per continuare il lavoro iniziato la settimana precedente e cioè la pulizia delle fermate della linea 1 del tram, fino a quando alcuni volontari che operava presso la fermata Missori, tra i diversi graffiti, hanno trovato una scritta a loro indirizzata: «Retake accura».

Secondo Marco D’Amico, presidente di Retake Palermo, questa scritta dimostra che l’associazione è sulla strada giusta e che il lavoro iniziato la settimana scorsa possa aver dato fastidio a qualcuno, tanto da temere ulteriori atti vandalici nei prossimi giorni.
Un’attività, quella svolta dai ragazzi di Retake Palermo, che non è stata apprezzata da tutti e ciò lo si è capito dalle varie battute o commenti, di giovani e persone adulte, volti a schernire i volontari durante la pulizia delle fermate del tram.

vAnche per questa volta Retake Palermo è riuscita a ripulire diverse fermate del tram al quale va aggiunta la riverniciatura di un casotto della Sis presso il ponte Ammiraglio, consentendo di mantenere pulito un bene pubblico che a meno di un anno dalla sua inaugurazione più volte è stato oggetto di atti vandalici.

Riguardo Manfredi Cavallaro

Studio presso la facoltà di Giurisprudenza di Palermo. Ho collaborato con ''L'Ora''.

Leggi anche

1594285-scuola

MIUR, ecco i dati sulla dispersione scolastica

È disponibile sul sito del MIUR l’approfondimento statistico relativo alla dispersione scolastica nell’anno scolastico 2016/2017 …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *