Home / #OltreUnipa / “Rambla Papireto”, Domenica 2 luglio festa conclusiva in piazza Danisinni
rambla papireto

“Rambla Papireto”, Domenica 2 luglio festa conclusiva in piazza Danisinni

Si conclude Domenica 2 luglio, a partire dalle ore 17:00, il progetto “Rambla Papireto”, presso piazza Danisinni. 

La manifestazione artistica nasce grazie all’impegno dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo, con il sostegno del Comune di Palermo, nell’ambito della valorizzazione del percorso arabo-normanno, riconosciuto patrimonio dell’Unesco, in cui rientra piazza Danisinni, e delle iniziative legate a Palermo Capitale dei Giovani 2017. Altre associazioni coinvolte nel progetto sono: CaravanSerai Palermo, Circ’All e NEU [PUSH.]

Tra gli intenti del progetto la rigenerazione urbana e l’inclusione sociale dei giovani dello storico quartiere in chiave artistica, attraverso laboratori di trucco teatrale e arte circense, interventi street art, parata e giro turistico per il quartiere con le piccole guide dei Danisinni, spettacolo di arte circense e manipolazione del fuoco.

“Rambla Papireto” è l’evoluzione del precedente “DanisinniLab”, nato nel 2015 con la donazione dei terreni che circondano Danisinni, sottratti al degrado e all’abusivismo. Oggi sono diventati fattoria didattica e orto sociale restituiti alla comunità e luogo di socializzazione aperto alla città. L’obiettivo è trasformare Danisinni in una galleria d’arte a cielo aperto, nel quartiere che sorge a pochi passi da piazza Indipendenza e dal Castello della Zisa. Già oggi street artist, anche internazionali, stanno affrescando le pareti degradate delle case che sorgono intorno alla piazza.

Di seguito la locandina dell’evento:

locandina-Rambla Papireto

Riguardo Marta Cianciolo

Marta Cianciolo
Studentessa al corso di studi in Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Palermo.

Leggi anche

yasser arafat

A Palermo un lungomare intitolato al premio Nobel per la pace Yasser Arafat

la pace può superare e supera vecchie inimicizie tra i popoli

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *