Home / #OltreUnipa / Racconti dall’isola con ‘Sicilian Rhapsody III’
12291020_10207068516624971_8135591986917706511_o

Racconti dall’isola con ‘Sicilian Rhapsody III’

La Piana Arte Contemporanea inaugura Venerdì 04 Dicembre alle ore 18.00 la mostra d’arte Sicilian Rhapsody III.
La Galleria ospiterà le opere di quattordici artisti siciliani, una selezione di lavori pittorici e grafici eterogenei e dinamici che proprio come in una rapsodia guideranno i tempi emozionali di ogni spettatore.

Il nome della mostra viene preso in prestito dalla musicologia: ‘rapsodia’ viene utilizzato per definire una composizione con un testo tematico fisso, attorno al quale si sviluppano un insieme di spunti melodici, anche molto diversi tra loro per ritmo ed armonia.

Mutuando il termine ed eleggendo la sicilianità a comune denominatore degli artisti, ogni poetica è il tassello di una rapsodia che racconta l’isola e i suoi abitanti.

In esposizione le penne a sfera sognanti di Paolo Amico, gli acquerelli musicali di Riccardo Brugnone, i monocromi di Tommaso Chiappa, il caos ordinato di Nuele Diliberto, la streetart di Ian ed Enne, le tonnare di Marco Fratini, le trasparenti velature di Simone Geraci, gli interni muti di Emanuele Giuffrida, la poesia dei nudi di Giovanni Iudice, il surrealismo concreto di Igor Scalisi Palminteri, i paesaggi mnemonici di Linda Randazzo e della sua Mondello, i graffi di Croce Taravella e le isole ed i reperti di William Marc Zanghi.

321140_129698447133882_1956935261_nLa Piana Arte Contemporanea è una galleria d’arte di ampio respiro, nata dieci anni fa con l’intento di sottolineare quanto di europeo sia presente nelle poetiche di molti degli artisti siciliani nonostante la marginalità politica, geografica e culturale dell’isola.

E proprio in maniera lungimirante, Massimo La Piana, organizzatore e curatore della mostra, propone per l’occasione artisti diversi nello stile ma uniti in una ‘Rapsodia siciliana’.

L’esposizione rimarrà fruibile fino al 09 Gennaio 2016 tutti i giorni, festivi esclusi, dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00.

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

Banca d'Italia

Banca d’Italia, sette borse di studio per neolaureati

Anche quest’anno la Banca d'Italia mette a disposizione 7 borse di studio destinate a chi intende proseguire il loro percorso di studi con corsi di perfezionamento all'estero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *