Home / #Mondo / Quando arte, natura e corpo s’incontrano: Johannes Stotter
frog-johannes-stoetter_2-600x400

Quando arte, natura e corpo s’incontrano: Johannes Stotter

johannes-stoetter-1Il “body painting” consiste nella pittura del corpo a scopo ornamentale: grazie all’uso dei colori si possono realizzare bellissime composizioni, spesso molto vicine al reale, dai quadri più noti, ai paesaggi, agli animali.

L’artista Johannes Stotter, musicista e bodypainter di fama internazionale, è uno dei più noti esponenti di questa disciplina. Nato in Alto Adige, ha studiato filosofia presso l’Università di Innsbruck, in Austria. Stotter nasce come autodidatta: le sue specialità sono gli animali e le forme della natura, i quali, grazie all’apporto di uno o più modelli, riesce a riprodurre con molta precisione, curando i minimi dettagli.

Stotter mentre dipinge un modello
Stotter mentre dipinge un modello

Grazie alla sua arte, infatti, il corpo della persona si “trasforma” in quello di un animale. La sua bravura l’ha portato al titolo di campione mondiale di Body Painting nel 2012, e l’ha reso ancora più noto nel 2013, con la creazione di una rana composta da cinque corpi umani.

Le opere sono così curate da sembrare quasi un’illusione ottica: è molto difficile, anche per i più attenti osservatori, distinguere il falso dal vero ed è ancora più arduo cercare di capire la posizione dei corpi. Nel video seguono alcune delle sue pitture più famose: il lupo, la rana, il geco e il pesce.

 

BodyArtSnake

Si può seguire il suo percorso artistico sul canale YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCRytC53vVVt2C2qRyd3R96g 

Oppure su sul sito webhttp://www.johannesstoetterart.com/ (qui si trovano anche i contatti dell’artista per eventuali prenotazioni).

 

 

 

Riguardo Cristina Ciulla

Cristina Ciulla
Studentessa della facoltà di legge dell'Università degli studi di Palermo, redattrice per IostudioNews e per Masterlex.it, anno '94.

Leggi anche

girasole_news

UE, le previsioni economiche di estate 2019

Nonostante le previsioni di crescita positive per il 2019, le tensioni commerciali e le incertezze …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *