Home / #CampusLife / Problemi per gli studenti di medicina durante il primo giorno di lezione.
UNIVERSITA_001_CITTADELLA-UNIVERSITARIA_GEN10_JPEG-HI-RES_PH.-GAIA-ANDERSON_IMG_0330

Problemi per gli studenti di medicina durante il primo giorno di lezione.

Il primo giorno del nuovo anno accademico mille studenti di medicina sono stati costretti a seguire le lezioni in streaming, perchè sono solo due i professori che hanno cercato di fare lezione per mille studenti, distribuiti in cinque classi.

Hanno fatto lezione in condizioni parecchio difficili, in quanto il sistema ha in mattinata smesso di funzionare.

“L’audio era pessimo – hanno sottolineato alcuni studenti – e i docenti non erano nemmeno inquadrati, seguire è stato impossibile”.

Così è stato deciso lo stop alle lezioni dei corsi di medicina a Palermo. Domani e dopodomani oltre mille studenti rimarranno a casa in attesa che vengano risolti i problemi tecnici per la trasmissione in streaming delle lezioni. La sospensione riguarda i corsi  di anatomia, biochimica, fisiologia e immunologia per gli studenti del secondo anno .

 

Riguardo Mariagemma Pecoraro

Mariagemma Pecoraro
Di Favara (AG), rappresentante al consiglio di corso di studi di Scienze della Formazione Primaria, speaker radiofonica.

Leggi anche

Intesa Universitaria

Intesa Universitaria: gli studenti al primo posto

Intesa Universitaria è un’associazione, fondata nel 2003, che salvaguarda e tutela i diritti degli studenti dell’Università degli Studi di Palermo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *